Autore Topic: JoomlaDay Italia 2012 - Torino  (Letto 36625 volte)

vamba

  • Visitatore
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #120 il: 03 Ott 2012, 11:12:56 »
Citazione
Time over caro amico, non c'era altro spazio per le domande purtroppo.  :)
Si vabbè ...... e adesso il tempo mancante...
ma che sfiga che ha avuto, proprio una pessima giornata la sua.




Offline nexus6

  • Esploratore
  • **
  • Post: 58
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Ultima creatura responsive
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #121 il: 03 Ott 2012, 11:25:25 »
(mi scuso per il cambio di nick, che spero ricambierà)

Leggendo gli interventi non posso che sentirmi in colpa.

Ero quello che un giorno è stato chiamato webmaster (scrivevo dell'html per fare "paginette su internet").

Poi spinto dal mercato in esplosione ho usato strumenti professionali fino ad arrivare all'amato DW.

Dopo il mercato fu invaso da "ragazzini" ed io cercavo uno strumento facile e gratuito: toh! mambo--> joomla.

Per cui mi rendo conto di essere stato anche io COLPEVOLE di aver usato joomla PROPRIO per far fare i "siti" (i nomi cambiano nel tempo) direttamente ai clienti perchè non c'erano margini per farli come sempre.

Alla fine ho lasciato il webmaster in cantina e mi sono concentrato sui servizi e contenuti, ed oggi ancora sono vivo.

Strumenti che aumentano la platea di utilizzatori sono IHMO sempre utili. Da quando le catene informatiche vendono PC, sono scomparsi quasi tutti i piccoli rivenditori. Si diceva: "quando si guasta andranno dalla cassiera?" e cosi si sperava nel servizio di assistenza professionale. C'era sempre il genio del piano di sopra che andava a casa dell'avvocato alle 22 e gli formattava il pc per pura gloria ma non intaccava di molto il mercato.

Poi l'assistenza è diventa sostituzione ed i servizi hanno iniziato a chiudere anche loro. Adesso i pc sono in via di estinzione ed i terminali portatili (5 Miliardi solo l'anno scorso) li stanno sostutuendo.

Cosa fare? certamente spostarsi ancora, come sempre VERSO il mercato anticipandolo quando possibile. Joomla 3.0 è per dispositivi per fortuna per cui abbiamo altri anni di lavoro (si, lo so meglio le versioni x.5).

Se poi qualcuno deve vivere di "portali" (che evoluzione) a costo contenuto e che gli portino via poco tempo, allora meglio cercare un affiliazione COMMERCIALE con chi li fornisce: ovviamente sparirà come le altre tipologie di aziene su elencate.

COSA POSSIAMO FARE INVECE NOI COME COMUNITA' per avere un vantaggio sul mercato? sono certo che ognuno di noi ha un idea, si tratta solo di convinverlo a condividerla.

Io sono pronto a regalarvi la mia,ma solo dopo averne viste altre due.

Spero che la smettiamo con le critiche senza risultato, visto che è palese leggendovi che siete tutti innamorati allo stesso modo del vs. lavoro e della piattaforma.

ah, io non sono piu un webmaster, e mi scoccia anche l'idea di fare il login nel pannello di controllo, speriamo che implementino servizi vocali di configurazione di servizi web :)
Nulla sfugge all'occhio vigile ed attento del cacciator di acqua e di valli

Offline netviator

  • Esploratore
  • **
  • Post: 133
  • Sesso: Maschio
  • Col sorriso si fatica meno e si ottiene di più.
    • Mostra profilo
    • Izzinosa.it - Internet Formazione Comunicazione
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #122 il: 03 Ott 2012, 11:26:19 »
Proposte per il prossimo Joomla day?


Io, qualche post fa, ho suggerito mattino gratuito e aperto a tutti, pomeriggio tre gruppi di lavoro su temi proposti da Joomla.it e scelti dagli accreditati...


Questo il testo che ho postato:


Citazione
Le proposte. Io credo che l'evento sia utile e valido. Serve incontrarci, conoscerci. Ci si potrebbe dividere in gruppi di lavoro. Sarebbe bello poter sviluppare un momento collettivo per tutti (magari al mattino) e proseguire il pomeriggio su tre aree ben definite: sviluppo tecnico, seo e contenuti, aspetti giuridici (penso a privacy, usabilità ecc.) con la possibilità di rendere disponibile il materiale di ciascuna area dai giorni successivi all'evento. In questo modo chi ha determinate competenze le può approfondire, senza perdersi però i lavori degli altri gruppi se qualcuno di essi rientra fra i suoi interessi.

All'interno dei vari gruppi gli argomenti trattati dovrebbero essere proposti dagli organizzatori e scelti dai navigatori accreditati via Joomla.it e un mese prima si cercano gli esperti che possano tenere i seminari.

La copertura economica:
1) chi tiene gli incontri potrebbe essere lo sponsor, che potrebbe trarre maggiori benefici dal rivolgersi a platee più ristrette ma più specializzate.
2) un ingresso a gratuito per l'evento collettivo e a pagamento per la parte formativa (5 o 10 euro)

Se gli organizzatori pensano che sia una strada percorribile, io per quel che sono le mie capacità e competenze, sono disposto ad aiutare.


Cosa ne pensate?
« Ultima modifica: 03 Ott 2012, 11:29:32 da netviator »
Le cose facili le sanno fare tutti.
E' in quelle difficili che ci si distingue.

mau_develop

  • Visitatore
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #123 il: 03 Ott 2012, 11:49:58 »
Appunto, e quindi tu batti le mani ad una concorrenza che ti toglierà, poco, lo ho già detto anche io molti post fa... forse un 5-10% di "cattivi potenziali clienti", ma pur sempre qualcosa ti toglierà, piccolo o grande che sia
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Io batto le mani all'idea e alla sua propositività, se veramente è in grado di succhiarsi un 5% del mercato sono uno stupido io che non l'ho fatto prima....

e soprattutto fa passare il messaggio che il sito se lo può fare chiunque;
------------------------------------------------------------------------------------------------
se guardi bene qs messaggio/meccanismo sta dietro ogni tipo di pubblicità, sta all'intelligenza della persona capire cosa è possibile e cosa è solo pubblicità...

Se io ragionassi come fai tu farei una bella lista di tutti gli pseudo sviluppatori che impestano il mondo con codice fantasioso che nn ha nulla a che fare ne con J ne con la correttezza del linguaggio e li metterei alla gogna, con teschietti sui siti che le usano.... mi rubano lavoro no? :)

Mi limito a segnalarli, ad invitare sempre a scrivere codice corretto e se sono capace a spiegare anche come farlo... oddio ma mi sto togliendo lavoro da solo? ... vabbè dai da domani nn rispondo più... VENDO!

M.

vamba

  • Visitatore
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #124 il: 03 Ott 2012, 11:53:31 »
Ecco ... dato quest'ultima esposizione di vitriol la trovo interessante ... però un po' strettina in questo Topic,  potrebbe, data la natura dell'oggetto dell'argomento trattato, passare inosservata.

Quindi, se l'autore e i partecipanti a questa discussione sono concordi, sarebbe preferibile spostare quest'ultima domanda in un topic a se stante per offrirgli maggiore visibilità ed evitare che appaia come off topic in questo specifico topic.


Note Moderazione.
Di seguito trovate il link per integrare e seguire la precedente discussione scissa dalla discusione oggetto di questo topic specifico
http://forum.joomla.it/index.php/topic,171369.msg773166.html#msg773166
« Ultima modifica: 03 Ott 2012, 12:22:48 da . »

Offline vitriol

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 10
    • Mostra profilo
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #125 il: 03 Ott 2012, 12:01:44 »
Yes.

Offline alexred

  • Administrator
  • Fuori controllo
  • *****
  • Post: 24691
  • Sesso: Maschio
  • Esperto in ozio relaxed
    • Mostra profilo
    • AlexRed.com
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #126 il: 03 Ott 2012, 12:08:18 »
Salve gente,
ho iniziato a caricare i video degli interventi online, questo è quello di Mitch:
http://www.youtube.com/watch?list=UUNOkIlr9K3LTYeAHNzAez5w&feature=player_embedded&v=u2Naxcyz-dQ

C'è qualche valoroso volontario che si presta a tradurlo ed a creare il file per i sottotitoli italiani da dare in pasto a youtube?

Grazie per l'aiuto
::  www.joomlahost.it
Vieni a trovarmi alle Canarie, magari parliamo anche di Joomla!  :) www.turismo.eu

Offline nexus6

  • Esploratore
  • **
  • Post: 58
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Ultima creatura responsive
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #127 il: 06 Ott 2012, 19:08:36 »
Sera a tutti.

Nelle riprese ho cercato di tanto in tanto di riprendere anche il pubblico, sopratutto quando facevano le offerte per OSM versandole nella damigiana.

Qualcuno si è riconosciuto?

------

Per le proposte del prossimo joomla day, non ho letto ancora nulla di nuovo.

Sorrisi e formaggi
Nulla sfugge all'occhio vigile ed attento del cacciator di acqua e di valli

Offline giusebos

  • Instancabile
  • ******
  • Post: 17977
  • Sesso: Maschio
  • Giuseppe Serbelloni Mazzanti Viendalmare
    • Mostra profilo
    • Demo iCagenda
Re:JoomlaDay Italia 2012 - Torino
« Risposta #128 il: 06 Ott 2012, 19:36:45 »
Potremmo ricostruire chi ha messo gli spiccioli... 8)
Se non ricordo male l'anno scorso a Firenze abbiamo fatto 3000 euri x 1000 e rotte persone, confermi Alex?
su www.icagenda.it guide e tutorial con esempi di chronoforms e chronoconnectivity

 

Torna su