Autore Topic: Il GDPR segnerà la fine di molti Siti e Blog gestiti da non professionisti?  (Letto 374 volte)

Offline Davidino76

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 49
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Bed and breakfast Roma Mia
Ciao a tutti, scrivo questo Post non per lamentarmi della nuova normativa, che se funzionerà bene, certamente porterà vantaggi notevoli per quanto riguarda la privacy, ma perchè, da autodidatta e per gioco (diciamo), ho costruito dei siti, anche molto ben posizionati. Non lo faccio per lavoro, solo per passione. Oggi mi trovo nella condizione in cui non riesco a capire se dovrò chiuderli, visto che, da quanto sto leggendo in questi ultimi tre mesi, o investi molti soldi per avvocati e consulenti o non sarai mai a norma, "Rischio pesanti sanzioni"(la frase più in voga sull'argomento).


In pratica finisce il mio hobby! >:(  e quello di molti Blogger non professionisti.


Ho addirittura pensato di togliere ogni modulo di contatto, anonimizzare l'impossibile, ma comunque così facendo perderei posizionamento e non avrebbe più senso correre per il posizionamento.


Insomma qual'è il futuro per chi non lo fa per mestiere?





La vita è come un ponte, puoi attraversarlo, ma non costruirci una casa sopra!

Offline tomtomeight

  • Global Moderator
  • Fuori controllo
  • ********
  • Post: 29302
  • Sesso: Maschio
  • Gli automatismi aiutano ma non insegnano nulla.
    • Mostra profilo
    • Xataface Italia
Nell'ambito privato la gdpr non si applica. Per ambito privato si intende indirizzari, agende, rubriche telefoniche,ecc.
Bisogna solo capire quanto e se i tuoi siti rientrano in questo ambito privato
NEWS DataGrill Xataface Installer (Ver. 1.0.1) per Joomla 3.8.x - DEMO Gestione Magazzino

Offline Davidino76

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 49
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Bed and breakfast Roma Mia
No, sono siti vetrina fatti per pubblicizzare l'attività di mia moglie.
Hanno solo il modulo contatti che potrei pure sospendere, ma comunque avrei il problema delle terze parti analytics e company, così come i tanti blogger "amatoriali"




La vita è come un ponte, puoi attraversarlo, ma non costruirci una casa sopra!

 

Torna su