Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - POS88

Pagine: 1 [2] 3 4 5 ... 21
21
volevo risponderti... per il rapporto andrebbe impostato un po' diversamente:
----------------------------------
per cui basta visitarlo e vedere che cosa va e che cosa non va...
------------------------------------

sei tu che devi dire cosa non va... io poi ti dico :
-------------------------------
di conseguenza che cosa occorre fare per sistemarlo.
--------------------------------
... o meglio ti propongo le mie soluzioni e un costo

M.

quoto pienamente mau_develop
non mica un esame se siamo in grado di fare il nostro lavoro.

22
Sto seguendo questa discussione da giorni e devo dire che molto interessante, non sentivo parlare di gestione del software dai tempi della scuola, dove si faceva tutto con la teoria, una volta arrivato nel mondo del lavoro scopri che tre anni di studi non sono serviti a niente.
Prende in considerazione la seguente citazione:
Un problema di scelte: Risk Analysis
Supponiamo che tu hai il tuo progetto Joomla con N estensioni e ogni X mesi fai un aggiornamento generale.  Un bel giorno durante un aggiornamento generale scopri che l'ultima versione di un modulo causa dei conflitti ( es. col tuo template, con un componente, con altri moduli). Per conflitti intendo un generico problema: il tipico conflitto di librerie javascript oppure l'ultima versione necessita di una certa versione di PHP che il tuo hosting non raccomanda o non supporta, oppure ti sputtana il layout del template...
Che cosa fai? A me quando capitato ho cercato di intervenire a manina nel js o nel php ecc...a volte stato possibile sistemare, ma altre volte no...codice offuscato o packato. E allora l'analisi dei rischi quella che fa valutare le varie opzioni: Conviene intervenire a mano? E se lo faccio poi devo sempre ricontrollare le versioni future? E' possibile sostituire quella estensione con un'altra? E se si, conviene? E la nuova estensione sta bene al cliente?
Con quali criteri prendi questa decisione?
Infatti mi ritrovo un sito con la versione di joomla 1.5.12 che il cliente non vuole aggiornare poich ha a disposizione il vecchio editor e installando quello nuovo si dovrebbero riconfigurare tutti gli articoli che sono stati creati in precedenza.
Indovinate un p? il cliente non vuole effettuare l'aggiornamento per due motivi:
perch ci impiegherebbe troppo tempo per sistemare i suoi articoli, parliamo di circa 150/200
il secondo motivo mettondomi a disposizione ad aggiornare i suoi articoli, non vuole spendere un per pagare il lavoro.
Quindi mi ritrovo con un cliente dove sono stati fatti 10000 discorsi sul fatto di aggiornare il sito, non perch devo prendermi la retribuzione di aggiornamento, ma anche per impedire un futuro problema sul sito, perch secondo il mio pensiero quando un sito viene bucato la figura la f sia il cliente che il webmaster.
Cosa bisognerebbe fare in questo caso? fare l'aggiornamento di notte e mettersi a riconfigurare tutti gli articoli in modo da evitare figure o aspettare che il sito venga bucato e farsi un bel gruzzoletto per il ripristino del tutto?
Alle volte non il webmaster che vuole prendere in giro il cliente, il cliente che vuole l'universo con pochi soldi... poi non so se un bene lavorare cosi oppure no....ma visto l'economia oggi giorno, credo che bisogna prendersi tutto ci che si trova, da un sito di 100 fino ad un sito di 1000


23
risolto, ho dovuto cambiare i permessi sul file configuration.php e una volta fatto ho sostituito lo stesso file contenenti le modifiche che mi ha detto mmleoni

24
strano...
l'hhtps per il back end viene attivato impostando ad 1 la variabile citata. verifica che configuration.php sia stato sovrascritto e di non avere problemi con il browser.

ciao.
quando ho aperto inizialmente il file il valore stava su 2

25
ciao reimposta
 var $force_ssl = 0;
nel configuration.php.
ho fatto ci che mi hai detto ma purtroppo non si collega

26
facevi prima a cercare con google invece di incaponirti (torto o ragione )

http://www.joowiki.com/index.php?option=com_openwiki&Itemid=2&id=manuale_1.0.x:appendice_d

M.
questo link un tutorial per joomla 1.0 mentre io sto usando la 1.5

27
Salve ragazzi,
siccome francesco56
ha pensato di chiudere il mio post,anzich dirmi "modifica la parte dove si parla di contenuti commerciali" in modo da far rimanere soltanto il problema che ho riscontrato,sono costretto a riaprirne un secondo con lo stesso titolo, nella speranza che i veri moderatori non se la prendano con il sottoscritto, vabb ricapitoliamo...
stavo facendo alcune prove con una versione dimostrativa di joomla.
Ho attivato la connessione cifrata tramite il backend del cms e purtroppo ora non riesco ad accedere al sito poich il server deve essere impostato per ricevere questo tipo di connessioni,
esiste qualche parametro del database o del configuration.php per settare nuovamente le vecchie impostazioni?
grazie anticipatamente a chi dovesse rispondere e risolvere questo problema

28
Sezione dedicata ai Server / configurazione connessione https
« il: 30 Giu 2010, 20:00:48 »
Salve ragazzi, stavo facendo alcune prove con una versione dimostrativa di joomla.
Ho attivato la connessione cifrata tramite il backend del cms e purtroppo ora non riesco ad accedere al sito poich il server deve essere impostato per ricevere questo tipo di connessioni,
esiste qualche parametro del database o del configuration.php per settare nuovamente le vecchie impostazioni?
inoltre visto che devo creare un portale dove i dati presente saranno di un importanza vitale, dovrei appunto settare una connessione cifrata, posso fare affidamento su quest'hosting?
cut
lo so che non si f pubblicit su hosting a pagamento ma visto i banner presenti su questo sito credo che si possa fare un eccezione, grazie anticipatamente.

30
salve sto avendo anch'io lo stesso problema, quindi anzich aprire un nuovo topic ho preferito scrivere qui nella speranza che si sia trovata una soluzione, anche se ho un p di dubbi a riguardo

31
Risolto, ho provato ad inserire le medesime immagini su altri prodotto e ha rispettato l'ordine che avevo programmato io, quindi non so come mai ma soltanto sul primo prodotto virtuemart f come crede, il trucco sta poi a cancellare le immagini addizionali del primo prodotto e inserirle nuovamente e rispetter l'ordine da voi deciso, spero di essere stato utile per chi ha avuto questo problema.

32
Il calderone dei template / professional_lernvid.com
« il: 15 Giu 2010, 10:06:10 »
Citazione

Salve ragazzi, sto utilizzando questo template per il seguente sito: http://www.vetreriaduemme.com
e ho un problema nella visualizzare i campi testo con il componente qcontacts.
Da premettere che questo componente lo utilizzo sempre su ogni sito che vado a creare, e problemi simili non li ho mai avuti.
Ecco il link della pagina: http://www.vetreriaduemme.com/contatti.html

n.b ho utilizzato anche il componente standard contatti di joomla, ma il problema rimasto.
Per questo penso che sia un problema di template.
grazie anticipatamente

33
forse ho trovato la soluzione tramite questo post:
http://www.phoca.cz/forum/viewtopic.php?f=38&t=7556
in sintesi si tratta di seguire questo tutorial:

Citazione
Clusterer

[View source code.] [View example.]

This object is an add-on for the Google Maps API. It lets you handle large numbers of markers, thousands if you like, without the slow performance you'd get if you tried displaying them via the maps API directly. Clusterer uses two techniques to accomplish this:

    * Only the markers currently visible actually get created.
    * If too many markers would be visible, then they are grouped together into cluster markers.

Using Clusterer is very easy.

   1.

      Load the routines into your code:


          <script src="http://www.acme.com/javascript/Clusterer2.jsm" type="text/javascript"></script>
               

      (If your map is still using API v1, use Clusterer1.jsm instead.)
   2.

      Create a Clusterer object, passing it your map object:


          var clusterer = new Clusterer(map);
               

   3.

      Wherever you now do map.addOverlay(marker), instead call clusterer.AddMarker(marker, title). The title is just a short descriptive string to use in the cluster info-boxes.
   4.

      If you are doing any map.removeOverlay(marker) calls, change those to clusterer.RemoveMarker(marker).

That's it! Everything else happens automatically.

There are also a few routines to change the default behavior:

   1. If you don't like the default large blue cluster icon, you can call clusterer.SetIcon(icon) to change it.
   2. clusterer.SetMaxVisibleMarkers(n) lets you change the threshold marker count where clustering kicks in. The default is 150 markers.
   3. clusterer.SetMinMarkersPerCluster(n) sets the minumum number of markers for a cluster. The default is five.
   4. clusterer.SetMaxLinesPerInfoBox(n) sets the maximum number of lines in an info box. The default is ten, but if your map is small this may be too many.


Devo solo capire dove inserire le porzioni di codice


34
Salve ragazzi ho creato una mappa di google tramite phocamaps, e ho caricato 21 markers, per non capisco come mai non me la carica sul sito.
Se ad esempio piazzo 10 markers non ci sono problemi.
Pu essere un limite del componente?
Grazie

35
ok, se il problema non si risolve nei file php andiamo nel cuore del componente ossia il database,
dopo una breve ricerca ho scoperto che i file o le immagini aggiuntive ad un determinato prodotto vengono registrate sulla seguente chiave:
jos_vm_product_files,
cosi ho fatto una ricerca su quale file viene richiamata questa chiave ed ecco qui:

##

## Table structure for table `jos_vm_product_files`

##



CREATE TABLE IF NOT EXISTS `jos_vm_product_files` (

  `file_id` int(19) NOT NULL auto_increment,

  `file_product_id` int(11) NOT NULL default '0',

  `file_name` varchar(128) NOT NULL default '',

  `file_title` varchar(128) NOT NULL default '',

  `file_description` mediumtext NOT NULL,

  `file_extension` varchar(128) NOT NULL default '',

  `file_mimetype` varchar(64) NOT NULL default '',

  `file_url` varchar(254) NOT NULL default '',

  `file_published` tinyint(1) NOT NULL default '0',

  `file_is_image` tinyint(1) NOT NULL default '0',

  `file_image_height` int(11) NOT NULL default '0',

  `file_image_width` int(11) NOT NULL default '0',

  `file_image_thumb_height` int(11) NOT NULL default '50',

  `file_image_thumb_width` int(11) NOT NULL default '0',

  PRIMARY KEY  (`file_id`)

) TYPE=InnoDB COMMENT='Additional Images and Files which are assigned to products';



##

## Dumping data for table `jos_vm_product_files`

##

il file in questione virtuemart.installation.joomla.sql

36
come non detto...li mette come vuole lui e non capisco come mai. :-\

37
con firebug sono riuscito a capire il file che f funzionare il filemanager di virtuermart, ossia fetchscript.php.
all'interno del file ci sono due porzioni di codice che mi insospettiscono:

function http_conditionalRequest($timestamp){
    // A PHP implementation of conditional get, see
    //   http://fishbowl.pastiche.org/archives/001132.html
    $last_modified = gmdate( 'D, d M Y H:i:s', $timestamp ) . ' GMT';
    $etag = '"'.md5($last_modified).'"';
    // Send the headers
    header("Last-Modified: $last_modified");
    header("ETag: $etag");
-------------------------------------------------------
// Tell the user agent to cache this script/stylesheet for a week
$age = 604800;
header( 'Expires: '.gmdate( 'D, d M Y H:i:s', time()+ $age ) . ' GMT' );
header( 'Last-Modified: ' . gmdate( 'D, d M Y H:i:s', @filemtime( $file ) ) . ' GMT' );
header( 'Cache-Control: public, max-age='.$age.', must-revalidate, post-check=0, pre-check=0' );
header( 'Pragma: public' );
---------------------------------------------------------
di conseguenza il filemanager metter per prima l'ultima immagine che vado ad inserire....quindi in teoria non mi resta che fare il contrario, ossia eseguire l'inserimento dall'ultima immagine sino alla prima

38
finalmente sono riuscito a risolvere questo grattacapo.
Allora, sono ritornato ad usare il modulo di spedizione a seconda della zona, visto che mi sembrava strano che non riuscivo a far funzionare un modulo apposta per quello.
Girovagando sul forum di virtuemart, quello inglese, sono riuscito a trovare il modulo con il codice corretto per farlo funzionare, che scrivo di seguito:

<?php
if( !defined( '_VALID_MOS' ) && !defined( '_JEXEC' ) ) die( 'Direct Access to '.basename(__FILE__).' is not allowed.' );
/**
*
* @version $Id: zone_shipping.php 1589 2008-12-08 20:27:20Z soeren_nb $
* @package VirtueMart
* @subpackage shipping
* @copyright Copyright (C) 2004-2008 soeren - All rights reserved.
* @license http://www.gnu.org/copyleft/gpl.html GNU/GPL, see LICENSE.php
* VirtueMart is free software. This version may have been modified pursuant
* to the GNU General Public License, and as distributed it includes or
* is derivative of works licensed under the GNU General Public License or
* other free or open source software licenses.
* See /administrator/components/com_virtuemart/COPYRIGHT.php for copyright notices and details.
*
* http://virtuemart.net
*/


/**
* Welcome To The Shipping Zone =]
* @copyright (C) 2000 - 2004 devcompany.com  All rights reserved.
* @author Mike Wattier - geek@devcompany.com
*/
class zone_shipping {

  var $classname = "zone_shipping";
 
  /**************************************************************************
  ** name: list_rates($d)
  ** created by: mwattier <geek@devcompany.com>
  ** description:  Get the rate according to what is in the basket AND
  **               the zone charge unless it hits the limit, then return that
  **               
  ** parameters: $ship_to_info_id - Where are we shipping to
  **             $zone_qty - This is what we use to see if we need to apply
  **             the limit or a per item cost
  ** returns: the cost to ship this order
  ***************************************************************************/
  function list_rates( &$d ) {
      global $CURRENCY_DISPLAY;
      $db = new ps_DB;
     
      $q = "SELECT country FROM #__{vm}_user_info WHERE ";
      $q .= "user_info_id='". $d["ship_to_info_id"] . "'";
      $db->query($q);
      $db->next_record();
      $country = $db->f("country");
     
      $q2 = "SELECT country_name, zone_id FROM #__{vm}_country WHERE country_3_code='$country' ";
      $db->query($q2);
      $db->next_record();
      $the_zone = $db->f("zone_id");
      $country_name = $db->f("country_name");

      if ( $_SESSION['auth']['show_price_including_tax'] != 1 ) {
          $taxrate = 1;
      }
      else {
          $taxrate = $this->get_tax_rate( $the_zone ) + 1;
      }
     
      $q3 = 'SELECT * FROM #__{vm}_zone_shipping WHERE zone_id ='.(int)$the_zone;
      $db->query($q3);
      $db->next_record();

      $cost_low = $db->f("zone_cost") * $d["zone_qty"];

      if($cost_low < $db->f("zone_limit")) {
         $rate = $cost_low;
      }
      else {
         $rate = $db->f("zone_limit");
      }
      $rate *= $taxrate;
      $rate = $GLOBALS['CURRENCY']->convert( $rate );
      // THE ORDER OF THOSE VALUES IS IMPORTANT:
      // carrier_name|rate_name|totalshippingcosts|rate_id
      $value = urlencode(__CLASS__."|Zone Shipping $country_name|".$country."|".$rate."|".$the_zone);
     
      $_SESSION[$value] = "1";
      $string = "<input type=\"radio\" checked=\"checked\" name=\"shipping_rate_id\" value=\"$value\" />";
      $string .= "La spesa di spedizione per $country_name di: <strong>". $CURRENCY_DISPLAY->getFullValue($rate )."</strong>";
     
      echo $string;
    }
   
  function get_rate( &$d ) {   
 
     $shipping_rate_id = vmGet($_REQUEST,"shipping_rate_id");
     $zone_arr = explode("|", urldecode(urldecode($shipping_rate_id)) );
     $order_shipping = $zone_arr[3];
   
     return $order_shipping;
  }

   
function get_tax_rate( $zone_id=0 ) {
      $db = new ps_DB();
     
     if( $zone_id == 0 ) {
          $shipping_rate_id = vmGet($_REQUEST,"shipping_rate_id");
          $zone_arr = explode("|", urldecode(urldecode($shipping_rate_id)) );
          $zone_id = (int)$zone_arr[4];
      }
     $db->query( "SELECT tax_rate FROM #__{vm}_zone_shipping,#__{vm}_tax_rate WHERE zone_id='$zone_id' AND zone_tax_rate=tax_rate_id" );
      $db->next_record();
     if( $db->f('tax_rate') )
        return $db->f('tax_rate');
      else
        return 0;
  }
   
   /**
    * Validate this Shipping method by checking if the SESSION contains the key
    * @returns boolean False when the Shipping method is not in the SESSION
    */
   function validate( $d ) {
     $shipping_rate_id = vmGet($_REQUEST,"shipping_rate_id");
   
     if( array_key_exists( $shipping_rate_id, $_SESSION ))
      return true;
     else
      return false;
   }

}
?>

39
VirtueMart - tips & tricks / Re:spese di spedizione estere
« il: 13 Mag 2010, 10:59:28 »
ho fatto le modifiche opportune...spero...
ora mi escono entrambi i metodi di spedizione, ossia estera 15,00 e italia 0,00, il primo problema che l'utente costretto a selezionarla..fosse questo non mi lamenterei...il fatto che se vado a selezione spedizione italia virtuemart mi da il seguente errore:
Errore: Scegli un altro Metodo di Spedizione.

40
VirtueMart - tips & tricks / Re:spese di spedizione estere
« il: 13 Mag 2010, 09:30:33 »
forse sono riuscito a trovare il problema,
sul form dei dati ho creato il campo nazione e cap che come nome hanno vm_nazione e vm_cap.
disattivando questi due campi il modulo dati mi restituiva sempre 15,00 per le spese di spedizione quindi in un certo senso ero arrivato a capire che per ora virtuemart non faceva la lettura sui campi che avevo creato.
Di conseguenza ho pensato che bisogna fare le modifiche sul file standard_shipping.php
speriamo bene

Pagine: 1 [2] 3 4 5 ... 21
Host

Torna su