Back to top

Autore Topic: Il server va down, il sito non è ottimizzato (lo dice l'hosting): voi che dite?  (Letto 4811 volte)

Offline rexet

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
    • Mostra profilo
un saluto a tutti
avrei bisogno del vostro parere su questa situazione in cui mi ritrovo

ho due siti fatti con joomla aggiornati alla 1.5.23, componenti installati:
Kunena
jcomments
fj related
JCE
moduli il minimo necessario, ho sempre puntato a mantenere i siti puliti

i siti vanno bene ed insieme raggiungono le 6.000 / 7.000 visite giornaliere.
per questo motivo ho abbandonato l'hosting condiviso (che giustamente iniziava ad andare stretto) e sono passato ad un VPS

in 10 giorni il server è andato down due volte con conseguente non raggiungibilità dei siti

ora l'hosting da la colpa al sito (in particolare al database) dicendo che potrebbero esserci problemi di scarsa ottimizzazione che causano una maggiore richiesta di risorse sul server, ecco la loro risposta:
Gentile Cliente
il VPS è stato riavviato ed è nuovamente online.
Abbiamo riscontrato un numero consistente di slow-queries (molte delle quali oltre i 4 minuti) al Database, che hanno causato un rallentamento progressivo generale fino al blocco del sistema.All'indirizzo xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx può consultare il file con i log di MySQL per tutti i dettagli del caso.Ci spiace che la situazione non sia molto stabile e che non rispecchi le sue aspettative, ma evidentemente i suoi siti necessitano di più risorse del previsto, visto l'utilizzo intensivo del Database.In situazioni del genere ci sono due possibili soluzioni:1) Cercare di ottimizzare il Database ed i siti in generale2) Scegliere un servizio più adeguato e con maggiori risorse


voi che ne pensate?
non ho fatto nessuna modifica al core di joomla, tanto meno ho installato componenti strani o non necessari.
veramente se joomla arriva ad avere un certo numero di visitatori inizia ad avere problemi simili o è il server che fa cagare?

Offline tomtomeight

  • Global Moderator
  • Fuori controllo
  • ********
  • Post: 32042
  • Sesso: Maschio
  • Gli automatismi aiutano ma non insegnano nulla.
    • Mostra profilo
Servirebbe sapere di più sul tipo di server e le sue risorse come memoria, e  cpu. 

Offline Npaquito

  • Abituale
  • ****
  • Post: 1832
    • Mostra profilo
Hola

A me successe una cosa simile (eccedevo il limite di memoria del vps un paio di volte al giorno) con un sito, non riusci a capire qual'era il problema, trasferi di nuovo il sito in un'altro hosting e finiti i problemi.
web design, web mobile

Offline rexet

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
    • Mostra profilo
grazie ragazzi

queste le caratteristiche del VPS (o almeno sono quelle che l'hosting comunica nell'offerta da me acquistata)

CPUDual Intel Xeon Quad E5506 (4x2,13Ghz)
RAM1024 MB
SWAP1024 MB
Spazio disco40 GB
Traffico mensile2000 GB
Banda minima garantita10 Mbps

il bello è che cercando di collegarmi al pannello di controllo Plesk la descrizione dell'errore finiva con:

"too many connections"

considerando che il server è andato down alle 8.30 di mattina rimango un pò perplesso, a quell'orario le visite sono al mimino sui due siti



Offline mmleoni

  • Global Moderator
  • Instancabile
  • *****
  • Post: 5547
  • Sesso: Maschio
  • Just another *nix coder/sysadmin...
    • Mostra profilo
che joomla non abbia un disegno del db brillante è fuori discussione, ma difficilmente si potrà intervenire in questo senso, comunque comincia dall'abilitare il caching delle pagine.

il numero di visitatori non dice niente, sarebbe un indicatore migliore il numero di page views, inoltre non hai detto nulla sulla architettura del sistema, anche se mi sembra di capire che il db sia sulla stessa macchina del web: questo è un classico errore nella progettazione dei sistemi. il db non deve mai essere sulla stessa macchina del sito; alcuni hosting permettono di usare anche da vps/cloud il loro sistema db che è montato su cluster e quindi decisamente più performante. chiedi all'assistenza.

vorrei precisare che i vps sono soluzioni quando si hanno problemi particolari di isolamento dei sistemi o di configurazioni non standard, ma il vps NON È una soluzione per i problemi di performance!

ti hanno detto su che tipo di macchina è montato l'hypervisor (spero che i dischi siano sas e non sata... guarda caso ma questo non lo dicono mai), ma non ti hanno detto quanti vps sono installati sulla macchina assieme al tuo... e questo fa la differenza.la soluzione più economica potrebbe essere quella di spostare i db sulle macchine del provider o, in sub ordine, di passare ad un sistema cloud (che non c'entra niente con un vps) ove le risorse di sistema sono modulabili (anche qui meglio sarebbe se il db fosse fornito come servizio dall'hoster): fatti due conti.

ciao,marco

ps: se le query inchiodano il sistema dischi locale, che è molto meno ottimizzato del db di joomla, è ovvio che tutte le richieste diano in risposta "too many connections"...
« Ultima modifica: 14 Ago 2011, 15:04:25 da mmleoni »
mmleoni web consulting - creazione siti web aziendali ed e-commerce avanzati - sviluppo moduli e componenti Joomla

mau_develop

  • Visitatore
...già che controlli...
guarda anche che apache sia > 2.2.18, soprattutto su server redhat

M.

Offline tomtomeight

  • Global Moderator
  • Fuori controllo
  • ********
  • Post: 32042
  • Sesso: Maschio
  • Gli automatismi aiutano ma non insegnano nulla.
    • Mostra profilo
Approfitto di questo post per chiedere a mmleoni se il db e' dislocato oltre che su altro server anche geograficamente si perdono poi i vantaggi per la latenza delle risposte, nel caso sarebbe server in Italia e db in Germania. Grazie.

Offline mmleoni

  • Global Moderator
  • Instancabile
  • *****
  • Post: 5547
  • Sesso: Maschio
  • Just another *nix coder/sysadmin...
    • Mostra profilo
@tomtomeight
Citazione da: link=topic=142301.msg633258#msg633258 date=1313333167
server in Italia e db in Germania

ovviamente bisognerebbe conoscere i dettagli delle linee di collegamento, ma posso darti quasi per certo che non sia una soluzione percorribile, e non solo per problemi di latenza (che può essere molto variabile se non esistono linee con routing riservato preimpostato), ma anche di ampiezza di banda, di disponibilità del collegamento tra i nodi intermedi e così via.

in poche parole la soluzione è valida solo se esistono collegamenti 'dedicati' tra i due data center, in tutti gli altri casi sarebbe meglio che i server siano nella stessa lan (ovvero nello stesso datacenter).

ciao,
marco
mmleoni web consulting - creazione siti web aziendali ed e-commerce avanzati - sviluppo moduli e componenti Joomla

Offline rexet

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
    • Mostra profilo
che joomla non abbia un disegno del db brillante è fuori discussione, ma difficilmente si potrà intervenire in questo senso, comunque comincia dall'abilitare il caching delle pagine.

il numero di visitatori non dice niente, sarebbe un indicatore migliore il numero di page views, inoltre non hai detto nulla sulla architettura del sistema, anche se mi sembra di capire che il db sia sulla stessa macchina del web: questo è un classico errore nella progettazione dei sistemi. il db non deve mai essere sulla stessa macchina del sito; alcuni hosting permettono di usare anche da vps/cloud il loro sistema db che è montato su cluster e quindi decisamente più performante. chiedi all'assistenza.

vorrei precisare che i vps sono soluzioni quando si hanno problemi particolari di isolamento dei sistemi o di configurazioni non standard, ma il vps NON È una soluzione per i problemi di performance!

ti hanno detto su che tipo di macchina è montato l'hypervisor (spero che i dischi siano sas e non sata... guarda caso ma questo non lo dicono mai), ma non ti hanno detto quanti vps sono installati sulla macchina assieme al tuo... e questo fa la differenza.la soluzione più economica potrebbe essere quella di spostare i db sulle macchine del provider o, in sub ordine, di passare ad un sistema cloud (che non c'entra niente con un vps) ove le risorse di sistema sono modulabili (anche qui meglio sarebbe se il db fosse fornito come servizio dall'hoster): fatti due conti.

ciao,marco

ps: se le query inchiodano il sistema dischi locale, che è molto meno ottimizzato del db di joomla, è ovvio che tutte le richieste diano in risposta "too many connections"...

grazie

le pagine viste sono mediamente 15.000 al giorno
inoltre c'è una categoria particolare di articoli che mostro nel frontend con l'aspetto "lista categoria", nella quale do la possibilità di usare il filtro per cercare in questi articoli. questa lista categoria è abbastanza visitata (circa 500 visualizzazioni al giorno), potrebbe essere l'utilizzo di quel filtro ad appesantire il tutto?

putroppo sito e db sono sulla stessa macchina e onestamente non sapevo si potesse fare altrimenti
ma ne esistono hosting che danno la possibilità di mettere sito e db su due macchine diverse?

comunque, essendo totalmente deluso dal vps, sono deciso a passare ad un server dedicato di fascia media, sperando che il problema si risolva

visto che sarebbe utile saperlo, esiste un qualche modo per verificiare le specifiche del server (cpu, ram, varie versioni) senza doversi affidare a quello che dice l'hosting

grazie a tutti per il prezioso aiuto


Offline 56francesco

  • Fuori controllo
  • *
  • Post: 29585
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
va bhòò
non credo c'entri il database era più appropriata la sezione server del forum,
secondo me l'hosting ha solamente addolcito la richiesta di maggior denaro per concederti maggior risorse, in modo cortese e legittimo  nel caso tu fossi un mandrake capace di miracoli informatici, ma se sei un comune mortale credo dovrai scegliere, meno utenti oppure più spese.
(uso XP perchè win98 non si installa) 
PS: non sono un dipendente dello sbonzor quindi è necessario un "per favore" alla richiesta e un "grazie" alla risposta, sempre! PPS: non scrivo mai per primo in MP, in caso contrario chiedimi una conferma, Grazie.

Offline mmleoni

  • Global Moderator
  • Instancabile
  • *****
  • Post: 5547
  • Sesso: Maschio
  • Just another *nix coder/sysadmin...
    • Mostra profilo
mi viene il dubbio che nessuno sappia che cosa sia un vps nella realtà...

Citazione
potrebbe essere l'utilizzo di quel filtro ad appesantire il tutto?
bisognerebbe analizzare le queries generate e vedere i tempi di esecuzione: non si può dire senza un'analisi dettagliata. comunque 15k page views per giorno è poca cosa e propendo per l'inadeguatezza della macchina.

Citazione
ma ne esistono hosting che danno la possibilità di mettere sito e db su due macchine diverse?
tutti: basta prendere due macchine e chiedere che siano nello stesso segmento di rete. quello che serve è un provider che dia un servizio mysql, non il mysql installato sulla macchina locale. in questo caso il db server è un cluster ad alte prestazioni e fa la differenza. ovviamente qui nomi non se ne fanno,quindi sta a te fare la ricerca: ora sai che cosa devi chiedere.

Citazione
deluso dal vps... server di fascia media
premesso che la dizione può voler dire tutto e niente e che difficilmente il mio concetto di 'server medio' coincide con quello dei non addetti ai lavori, i server di fascia media rivolti al pubblico hanno dischi sata...  60/80 richieste contemporanee ed il server è down :(


Citazione
esiste un qualche modo per verificare le specifiche del server
dentro un vps no, dato che l'hardware visto dall'os è emulato, in una macchina reale basta un occhio a /var/log/dmesg per vedere tutto l'hardware trovato ed relativo software di controllo.

già che si parla di db: non quotare un intero post se non serve a niente, sprechi solo spazio.

ciao,
marco



mmleoni web consulting - creazione siti web aziendali ed e-commerce avanzati - sviluppo moduli e componenti Joomla

Offline rexet

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 44
    • Mostra profilo
E' passato un pò di tempo, vi riporto il seguito della mia esperienza sia per dare un senso in più alla discussione ed aiutare chi dovesse imbattersi nella stessa che per chiedere un nuovo vostro parere.

Dopo le verie vicissitudini ho deciso di abbandonare l'hosting che avevo (quello di cui ho parlato fino a questo punto della discussione, italiano) per passare ad uno americano.

voi che ne capite più di me mi darete del pazzo, ma vi assicuro che ora vivo meglio

il nuovo server è un VPS che ha grosso modo le stesse caratteristiche del VPS italiano che avevo prima, però, ci sono dei grossi però:
- mi costa meno della metà (prima spendevo 80 euro al mese, ora 36 al mese)
- nonostante spenda di meno è incluso il supporto 24/7 full managed che con il precedente hosting non avevo. Full managed nel vero senso della parola,  io chiedo e loro fanno senza battere ciglio, con un servizio assistenza tramite ticket a 5 stelle
- il server (che ripeto ha le stesse caratteristiche del precendete, o almeno quelle che loro dichiaravano) ha retto carichi 3 volte superiori senza mai andare giù (l'uptime mensile è passato dal 95% al 99%)

l'unico aspetto negativo è che sono aumentati i tempi di caricametno delle pagine (il tool strumenti per i webmaster mi da una media di 8 secondi, contro i 3-4 di prima, molto alta)

quello che vorrei chiedere è:

secondo voi devo pensare che questo aumento è interamente dovuto al fatto che ora il server si trova in America, o può incidere il maggiore carico che ora deve sopportare il server? (sono passato da circa 15.000/giorno a 25.000-30.000/giorno)

p.s.
le caratteristiche del nuovo server
  • Intel Dual Xeon (8 CPUs)
  • 1024MB Guaranteed SLM RAM
  • 100GB RAID-10 Disk Space
  • 3000GB Premium Bandwidth
grazie a tutti


 



Web Design Bolzano Kreatif