Back to top

Autore Topic: Joomla + VM + Joomfish + sh404sef + shared SSL = incubo!  (Letto 4108 volte)

Offline bortolani

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
Come da oggetto ho sviluppato un sito di e-commerce bilingue usando VM, Joomfish sh404sef.

Sono su un server con shared SSL.

I problemi che ho riscontrato (e non del tutto risolto) con sh404sef sono sostanzialmente 3:

1) Pagine di conferma registrazione (usando la registrazione di VM)

2) Switch da https a http nelle pagine SSL

3) Salto a lingua errata quando VM 'manipola' i cookies (per esempio se si fa logout)

Tutti e tre i problemi si presentano solo se si abilita il SEF.

Nel primo caso viene prodotta una 404 e non c'è modo di assegnare una URL custom

Nel secondo caso gli hack di VM che cambiano i link da https a http nelle pagine protette non funzionano più

Qualcuno ha incontrato problemi simili?

Potete vedere il sito coi problemi descritti a questo indirizzo: www.scubamarket.com

Ciao,
Bruno

Offline sali40

  • Global Moderator
  • Instancabile
  • ********
  • Post: 4791
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Joomla + VM + Joomfish + sh404sef + shared SSL = incubo!
« Risposta #1 il: 26 Apr 2008, 01:10:24 »
hai dato una occhiata alla documentazione di sh404? mi pare venga riportato che l'htaccess debba subire una qualche modifica quando si utilizza il protocollo https

Offline trollallacarica

  • Esploratore
  • **
  • Post: 151
    • Mostra profilo
Re: Joomla + VM + Joomfish + sh404sef + shared SSL = incubo!
« Risposta #2 il: 28 Apr 2008, 17:27:02 »
lolhttp://extensions.siliana.com/forums/index.php?topic=8982.0 quandi si dice seguire i consigli....
io uso VM e sh404sef e non riscontro nessun problema, ho ordini regolari e nessuna segnalazione di errori da parte dei miei clienti.
joomla 1.0.15 e Vm 1.0.14
Citazione
Sono su un server con shared SSL.
perdona l'ignoranza ma non sò cosa sia, io comunque sono su joomlah***.
marco
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelli che conoscono il linguaggio binario e quelli che non lo conoscono

Offline bortolani

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 11
    • Mostra profilo
Re: Joomla + VM + Joomfish + sh404sef + shared SSL = incubo!
« Risposta #3 il: 29 Apr 2008, 11:25:48 »
Se può interessare vi dico come ho risolto (quasi) tutti i problemi di cui vi parlavo.

1) Pagina di conferma registrazione. In generale è un problema che si manifesta per tutte quelle URL che contengono il parametro mosmessage, quello che permette di inserire un messaggio all'inizio della pagina chiamata. Quando c'è questo parametro la URL contiene il testo del messaggio e i vari SEF (tra cui sh404SEF) hanno difficoltà a interpretarlo e producono un errore 404. La soluzione è forzare un redirect manuale indicando precisamente la URL non SEF (comprensiva del messaggio).

2) Switch da HTTP a HTTPS e viceversa. Questo è un problema ben noto e non completamente risolto di VirtueMart. In particolare il problema si presenta quando l'indirizzo HTTP e l'indirizzo HTTPS sono diversi. Molti host hanno un server HTTPS dedicato (in modo da gestire un unico certificato) e quindi il problema è abbastanza frequente. Se gli indirizzi HTTP e HTTPS sono diversi il problema è passare le variabili di sessione da HTTP a HTTPS e per questo è stato inserito un hack nel file index.php di Joomla (l'autore è Deneb). Rimane il problema di fare in modo che se si clicca su un link 'normale' si torni indietro alle pagine HTTP. Per questo c'è un altro hack nel file virtuemart.parser che sostituisce la parte iniziale di tutti i link immediatamente prima di di pubblicare la pagina. Infine al termine del checkout viene cancellata la sessione HTTPS, ma rimane attiva quella HTTP, per cui il carrello rimane pieno anche dopo aver completato l'ordine. Per questo ho scritto un hack io che passa un flag a VM dopo la pagina di checkout.thankyou e che forza una pulizia del carrello. Peccato che molte di queste modifiche non funzionino più se si usa un componente SEF. In questo caso bisogna modificare ulteriormente diversi file per assicurare che nei vari passaggi venga sempre passato il parametro &lang=xx corretto. Se c'è questo parametro il SEF 'capisce' e switcha correttamente tra HTTP e HTTPS senza incasinarsi con la lingua.

3) problema analogo quando VM 'manipola' i cookie. Anche qui per non incasinare il SEF è necessario modificare il codice in modo che nella URL chiamata sia sepre presente l'opzione &lang=xx


Detto questo vi butto li un altro problema per cui non ho ancora trovato una soluzione decente: quando si modifica lo stato di un ordine nel backend la mail di notifica al cliente viene sempre inviata nella lingua di default e non nella lingua in cui è stato fatto l'ordine. Chissà se c'è un modo intelligente per far si che parta con la lingua corretta...

Ciao,
Bruno

Offline Cornac

  • Esploratore
  • **
  • Post: 58
  • Sesso: Maschio
  • [...]
    • Mostra profilo
Re: Joomla + VM + Joomfish + sh404sef + shared SSL = incubo!
« Risposta #4 il: 29 Lug 2008, 11:35:47 »
Detto questo vi butto li un altro problema per cui non ho ancora trovato una soluzione decente: quando si modifica lo stato di un ordine nel backend la mail di notifica al cliente viene sempre inviata nella lingua di default e non nella lingua in cui è stato fatto l'ordine. Chissà se c'è un modo intelligente per far si che parta con la lingua corretta...


Ciao, hai già risolto per la risposta con la doppia lingua?
A breve, devo mettermi a fare una cosa analoga ed affronterò anche io lo stesso problema.
Non so se hai familiarità con php,
in linea di massima io troverei il file che fa l'invio della mail, se usa la funzione mail() di php tramite un if sulla lingua... passata con il get... si preparerà un nuovo comando di invio nella lingua desiderata e si eseguirà solo se la variabile della lingua indica il linguaggio della risposta della mail...

beh come ho scritto sembra un po' incasinato, se quando mi ci metto trovo una soluzione la posto.
Ciao
Se lavori dopo le 3 di mattina... o sei una prostituta o fai il programmatore...
 Siti Internet, Bloomart Web Agency.

Offline Cornac

  • Esploratore
  • **
  • Post: 58
  • Sesso: Maschio
  • [...]
    • Mostra profilo
Se lavori dopo le 3 di mattina... o sei una prostituta o fai il programmatore...
 Siti Internet, Bloomart Web Agency.

 



Web Design Bolzano Kreatif