Autore Topic: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia  (Letto 17457 volte)

Offline Redazione Joomla.it

  • Team Joomla.it
  • Nuovo arrivato
  • *******
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« il: 28 Giu 2016, 10:07:17 »
Oggi vi raccontiamo un progetto ambizioso che ha come obiettivo quello di rilanciare Joomla! e la sua Community nel nostro Paese, su più fronti e coinvolgendo direttamente tutti i suoi utilizzatori.


Link all'articolo: http://www.joomla.it/notizie/8304-rilanciamo-insieme-joomla-in-italia.html
« Ultima modifica: 28 Giu 2016, 10:12:11 da Redazione Joomla.it »

Offline MariaElenaBoschi

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 469
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #1 il: 28 Giu 2016, 14:02:34 »
Mi pare di capire che quindi che il forum cambia dei "principi", nel senso che diventerà + o - ufficialmente un supporto agli hosting di Coltengine e che quindi il discorso del supporto volontario perda un po' di senso se dietro c'è un profitto.
O sbaglio?
mancano 2 giorni alla mia prematura dipartita, saluti a tutti, meb.

Offline $Red

  • Team Joomla.it
  • Instancabile
  • *******
  • Post: 5123
  • "Bastard Inside"
    • Mostra profilo
    • redwebsite
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #2 il: 28 Giu 2016, 14:57:51 »
Mi pare di capire che quindi che il forum cambia dei "principi", nel senso che diventerà + o - ufficialmente un supporto agli hosting di Coltengine e che quindi il discorso del supporto volontario perda un po' di senso se dietro c'è un profitto.
O sbaglio?
Per quanto ne so io assolutamente NO, i principi della community rimarranno gli stessi, per problemi di prodotti/servizi commericiali ci si dovrà rivolgere dove si sono acquistati. Poi ci saranno i professionisti/agenzie certificati (certificazione joomla) e li il discorso cambia, ma per quanto riguarda il forum ed il supporto free, ripeto per quanto ne so ed ho capito, le regole restano le stesse.
alterjoomla Guide joomla altervista - RedWebSite  joomla! e non solo joomla

Offline Redazione Joomla.it

  • Team Joomla.it
  • Nuovo arrivato
  • *******
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #3 il: 28 Giu 2016, 15:12:09 »
Mi pare di capire che quindi che il forum cambia dei "principi", nel senso che diventerà + o - ufficialmente un supporto agli hosting di Coltengine e che quindi il discorso del supporto volontario perda un po' di senso se dietro c'è un profitto.
O sbaglio?
I principi del Forum e della Community rimangono assolutamente invariati. Il progetto prevede l'integrazione di nuove attività a supporto di quello che è già stato fatto negli anni e che si continuerà a fare a livello di supporto gratuito su Joomla! e traduzione della versione localizzata in Italiano e tutte le altre attività.
Nell'articolo e nell'intervista non si fa cenno a scopi di lucro relativi agli hosting, anzi tutto il contrario. Il progetto verrà finanziato attraverso l'organizzazione di eventi e altre iniziative che permetteranno di continuare ad offrire contenuti gratuiti a tutti gli utenti. Riportiamo qui di seguito quanto scritto nell'articolo:


"A maggio 2016 la Colt Engine ha acquisito la proprietà di Joomla.it con il solo e unico scopo di mettere a disposizione della Community le risorse e l’infrastruttura di un’azienda organizzata, per raggiungere questi nuovi e importanti obiettivi:
1. Aumentare la diffusione del CMS Joomla! in Italia
2. Far crescere la Community Online e, contestualmente, organizzare e strutturare le community locali
3. Mantenere e rilasciare la versione di Joomla! localizzata in Italiano
4. Formare gli utenti che utilizzano Joomla! per scopi personali e professionali
5. Contribuire in modo attivo al progetto Open Source di Joomla!"

Offline Mangi-1

  • Administrator
  • Esploratore
  • *****
  • Post: 129
  • Sesso: Maschio
  • Progettazione, Accuratezza, Metodo
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #4 il: 28 Giu 2016, 15:51:56 »
Mi pare di capire che quindi che il forum cambia dei "principi", nel senso che diventerà + o - ufficialmente un supporto agli hosting di Coltengine e che quindi il discorso del supporto volontario perda un po' di senso se dietro c'è un profitto.
O sbaglio?

Ciao Elena,

una delle 5 vie d'azione del progetto è proprio il SUPPORTO. Continuerà ad essere fornito supporto gratuito a tutti gli utilizzatori di Joomla! attraverso il canale principe, il FORUM.


Hosting? www.host.it

Offline Sitiwebjoomla.it

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 247
  • Sesso: Maschio
  • Creazione Siti Web Joomla
    • Mostra profilo
    • Creazione Siti web Joomla
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #5 il: 28 Giu 2016, 17:01:24 »
Buongiorno Marco,
vorrei avere dei chiarimenti in quanto dal post non si capisce poi concretamente cosa cambierà...

1) il supporto volontario sarà ancora possibile anche a mezzo di pubblicazione di articoli cosi come in passato o solo attraverso il forum? Non mi piacerebbe vedere che questo sito diventi una bacheca commerciale ma nel rispetto dei piccoli imprenditori e dei freelance o dei primi utilizzatori di Joomla mi piace pensarlo come è sempre stato, un progetto collaborativo, una community dove si impara e ci si impegna per farla crescere insieme.
2) Le certificazioni delle aziende che come la nostra usano Joomla da anni come avverranno? Tramite  il sito Joomla.org o diveramente?
Per il resto cofermo gia da adesso pieno supporto al progetto sia personalmente che per conto di tutti i tecnici della nostra web-agency che appunto lavora da anni solo con questo cms.
Siti Web Joomla.it - Creazione Siti Web Joomla Professionali e Efficaci - Assistenza e Sviluppo - Marketing - SEO  - Email info@sitiwebjoomla.it. PREVENTIVI IN 24 ORE. Contattaci per info. TEL 0583.329164

Offline $Red

  • Team Joomla.it
  • Instancabile
  • *******
  • Post: 5123
  • "Bastard Inside"
    • Mostra profilo
    • redwebsite
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #6 il: 28 Giu 2016, 17:13:17 »
Buongiorno Marco,
vorrei avere dei chiarimenti in quanto dal post non si capisce poi concretamente cosa cambierà...

1) il supporto volontario sarà ancora possibile anche a mezzo di pubblicazione di articoli cosi come in passato o solo attraverso il forum? Non mi piacerebbe vedere che questo sito diventi una bacheca commerciale ma nel rispetto dei piccoli imprenditori e dei freelance o dei primi utilizzatori di Joomla mi piace pensarlo come è sempre stato, un progetto collaborativo, una community dove si impara e ci si impegna per farla crescere insieme.
è stato risposto chiaramente nel post precedente
I principi del Forum e della Community rimangono assolutamente invariati. Il progetto prevede l'integrazione di nuove attività a supporto di quello che è già stato fatto negli anni e che si continuerà a fare a livello di supporto gratuito su Joomla! e traduzione della versione localizzata in Italiano e tutte le altre attività.
...
2) Le certificazioni delle aziende che come la nostra usano Joomla da anni come avverranno? Tramite  il sito Joomla.org o diveramente?
Per il resto cofermo gia da adesso pieno supporto al progetto sia personalmente che per conto di tutti i tecnici della nostra web-agency che appunto lavora da anni solo con questo cms.
la certificazione sarà ufficiale ma l'esame per ottenerla non si svolgerà online, ci saranno degli enti/aziende che sono accreditate a farlo, molto probabilmente sarà possibile farlo anche al prossimo joomlaDay, da tenere presente che non saranno certificate le aziende/agenzie web ma la persona che fà l'esame e lo supera! per maggiori informazioni c'è il sito ufficiale del programma di certificazioni https://certification.joomla.org/ per quanto riguarda l'Italia a breve usciranno tutte le informazioni qui due articoli con le prime Info http://www.joomla.it/notizie/8259-certificazione-joomla-in-arrivo-per-i-professionisti.html
http://www.joomla.it/notizie/8284-certificazione-joomla-la-parola-al-team-di-joomla-che-gestisce-gli-esami.html
alterjoomla Guide joomla altervista - RedWebSite  joomla! e non solo joomla

Offline Sitiwebjoomla.it

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 247
  • Sesso: Maschio
  • Creazione Siti Web Joomla
    • Mostra profilo
    • Creazione Siti web Joomla
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #7 il: 28 Giu 2016, 17:25:09 »
Ok, ottimo.
Per quanto riguarda la certificazione sono gia a conoscenza di quanto sotto ed anzi abbiamo richiesto a joomla.org se possibile partecipare come ente cetificatore avendo degli uffici disponibili ma sembra per adesso sul lato italiano non ci siano ancora indicazioni molto chiare.Resto sintonizzato. Grazie.
Siti Web Joomla.it - Creazione Siti Web Joomla Professionali e Efficaci - Assistenza e Sviluppo - Marketing - SEO  - Email info@sitiwebjoomla.it. PREVENTIVI IN 24 ORE. Contattaci per info. TEL 0583.329164

Offline giusebos

  • Fuori controllo
  • *
  • Post: 19602
  • Sesso: Maschio
  • Giuseppe Serbelloni Mazzanti Viendalmare
    • Mostra profilo
    • Demo iCagenda
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #8 il: 28 Giu 2016, 17:37:23 »
.......Continuerà ad essere fornito supporto gratuito a tutti gli utilizzatori di Joomla! attraverso il canale principe, il FORUM.

Bruttina questa frase, forse volevi dire che il canale gestito dagli utenti del forum continuerà il suo percorso così come si concretizza in un qualsiasi forum di software opensource.......

ma mi dovete perdonare, e non prendetevela a male, sembra che la comunity ne stia traendo un beneficio chissà di quale portata, ma non è così perchè avete approntato un programma puramente commerciale: avete preso possesso del forum (non so in quali termini), forum che almeno intellettualmente è di proprietà di tutta la community, e state solo cercando di monetizzare l'enorme lavoro fin qui realizzato da persone che hanno dedicato del tempo per scrivere articoli e supportare altri utenti, con l'unica motivazione: condivisione e passione.

Io in questa operazione ci vedo solo una cosa:
Sfruttare economicamente l'immenso valore di joomla.it creando su tutto ciò che vi gira intorno marketing all'uopo.

Forse è arrivato il momento di spostare questa comunità altrove?

Giuseppe
su www.icagenda.it guide e tutorial con esempi di chronoforms e chronoconnectivity

Offline Mangi-1

  • Administrator
  • Esploratore
  • *****
  • Post: 129
  • Sesso: Maschio
  • Progettazione, Accuratezza, Metodo
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #9 il: 28 Giu 2016, 17:51:12 »
Bruttina questa frase, forse volevi dire che il canale gestito dagli utenti del forum continuerà il suo percorso così come si concretizza in un qualsiasi forum di software opensource.......

ma mi dovete perdonare, e non prendetevela a male, sembra che la comunity ne stia traendo un beneficio chissà di quale portata, ma non è così perchè avete approntato un programma puramente commerciale: avete preso possesso del forum (non so in quali termini), forum che almeno intellettualmente è di proprietà di tutta la community, e state solo cercando di monetizzare l'enorme lavoro fin qui realizzato da persone che hanno dedicato del tempo per scrivere articoli e supportare altri utenti, con l'unica motivazione: condivisione e passione.

Io in questa operazione ci vedo solo una cosa:
Sfruttare economicamente l'immenso valore di joomla.it creando su tutto ciò che vi gira intorno marketing all'uopo.

Forse è arrivato il momento di spostare questa comunità altrove?

Giuseppe

Ciao Giuseppe,

lo scopo del progetto è: FAR CRESCERE LA COMMUNITY, da nessuna parte c'è scritto che lo scopo è creare profitto :) Anzi.. se hai letto l'articolo è una delle cose che ho voluto sottolineare maggiormente.

Per fare tutto quello che abbiamo in mente, diffondere, formare, tradurre, supportare, contribuire, c'è bisogno di fondi, come li troveremo? Sicuramente con le sponsorizzazioni, con aziende che crederanno in questo progetto e vorranno supportarlo.

La via della contribuzione significa che vogliamo contribuire attivamente allo sviluppo di Joomla!, con sviluppatori (che vanno pagati)

Sinceramente non vedo cosa ci sia di "bruttino" nella mia frase dove indico che il supporto gratuito verrà mantenuto (e anche potenziato) a tutti gli utilizzatori di Joomla! :-)

Abbiamo presentato un progetto per ampliare la community, non per distruggerla :-) Forse hai letto un altro post ?
Hosting? www.host.it

Offline giusebos

  • Fuori controllo
  • *
  • Post: 19602
  • Sesso: Maschio
  • Giuseppe Serbelloni Mazzanti Viendalmare
    • Mostra profilo
    • Demo iCagenda
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #10 il: 28 Giu 2016, 18:36:01 »
Citazione
.......Continuerà ad essere fornito supporto gratuito
Le parole sono importanti, e ci vedo altro sul quel gratuito, ma magari mi sbaglio ;)

Per il resto mi pare un proclama non riuscito.
Provate a spiegarvi meglio perchè l'articolo in forma di intervista mi pare tutt'altra cosa, dice ma non dice, insinua ma non conferma.....

Sembrerebbe qualcosa scritto da uno spindoctor de "noiartri" anziche da una persona che propone un percorso da condividere con punti definiti, chiari e precisi.
Mi sarei aspettato un altro tipo di comunicazione se l'intento fosse "FAR CRESCERE LA COMMUNITY" come dichiari.

Io capisco perfettamente che un azienda che vende prodotti e servizi specifici per joomla vuole ampliare la propria penetrazione di mercato aumentando il numero di persone che utilizza joomla, non capisco invece perchè vuole farlo sulle spalle di una comunity di appassionati e qualche piccolo addetto ai lavori.

Mi pare anche che la differenza fra la community e la vostra azienda è che la prima ci sarà sempre per condividere le conoscenze, la seconda invece su queste conoscenze condivise ci lucra.

Forse dimenticate che la community siamo noi utenti, quindi mi chiedo, coltengine che ruolo vuole avere all'interno di essa, cosa farebbe questa azienda per la community oltre al fatto di regalare un servizio di hosting in cambio di pubblicità?

hai scritto:
Citazione
Per fare tutto quello che abbiamo in mente, diffondere, formare, tradurre, supportare, contribuire.........


  • quindi diffonderete gratuitamente: ma cosa  e sattamente?
  • formerete gratuitamente: qui entrei nel dettaglio però
  • tradurrete gratuitamente: vuol dire che non potrà farlo direttamente la comunity come avviene altrove?
  • supporterete gratuitamente: anche qui mi piacerebbe sapere i dettaglio del progetto.
  • contribuirete con dei fondi: destitati a cosa esattamente?
Citazione
La via della contribuzione significa che vogliamo contribuire attivamente allo sviluppo di Joomla!, con sviluppatori (che vanno pagati)

Io per adesso vedo che sai scrivere tante belle parole, ma se non entriamo nei particolari, la community non capisce, ed io dico che se volete contribuire allo sviluppo di joomla forse dovreste rivolgervi ad altri canali, oppure chiedete contributi ad intentum.

Citazione
Abbiamo presentato un progetto per ampliare la community, non per distruggerla :-) Forse hai letto un altro post ?

Vedi io non ci leggo nessun progetto fino ad ora, ma solo idee e spunti campati per aria, ed è per questo che sono molto critico su questa faccenda, perchè a me pare una chiamata alle armi per chi vorrà dedicarvi del tempo.
su www.icagenda.it guide e tutorial con esempi di chronoforms e chronoconnectivity

Offline Sitiwebjoomla.it

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 247
  • Sesso: Maschio
  • Creazione Siti Web Joomla
    • Mostra profilo
    • Creazione Siti web Joomla
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #11 il: 28 Giu 2016, 19:09:23 »
Marco,
personalmente leggendo il topic confermo quello che dice Giuseppe: La sensazione non è quella che forse volete trasmettere. A mio avviso viene da chiedersi se Joomla.it resterà tale o se l'esperienza utente non peggiorerà. Adesso è libero e di tutti. Tutte le aziende o piccoli professionisti o freelance che si impegnano, anche senza pagare sponsorizzazioni, hanno la loro visibilità  (vedi l'angolo dei professionisti, la firma in topic oppure i post scritti in home che, se scritti bene, portano visibilità e clienti oltre che valore aggiunto al sito joomla.it). Persone come Giuseppe con 16.000 messaggi all'attivo si sono ritagliate il proprio spazio e grazie al proprio tempo hanno fatta diventare la comunity Joomla.it quella che è adesso. Resterà tale?

Andrebbe chiarito bene sopratutto per il benessere della comunity e quindi anche dei nuovi proprietari, cosa cambierà e quando. Personalmente mi sono candidato per Comunicazione e Marketing, resto a disposizione ed aspetto informazioni su come posso contribuire.
« Ultima modifica: 28 Giu 2016, 19:11:46 da Sitiwebjoomla.it »
Siti Web Joomla.it - Creazione Siti Web Joomla Professionali e Efficaci - Assistenza e Sviluppo - Marketing - SEO  - Email info@sitiwebjoomla.it. PREVENTIVI IN 24 ORE. Contattaci per info. TEL 0583.329164

Offline Mangi-1

  • Administrator
  • Esploratore
  • *****
  • Post: 129
  • Sesso: Maschio
  • Progettazione, Accuratezza, Metodo
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #12 il: 28 Giu 2016, 19:46:14 »
Le parole sono importanti, e ci vedo altro sul quel gratuito, ma magari mi sbaglio ;)

Per il resto mi pare un proclama non riuscito.
Provate a spiegarvi meglio perchè l'articolo in forma di intervista mi pare tutt'altra cosa, dice ma non dice, insinua ma non conferma.....

Sembrerebbe qualcosa scritto da uno spindoctor de "noiartri" anziche da una persona che propone un percorso da condividere con punti definiti, chiari e precisi.
Mi sarei aspettato un altro tipo di comunicazione se l'intento fosse "FAR CRESCERE LA COMMUNITY" come dichiari.

Io capisco perfettamente che un azienda che vende prodotti e servizi specifici per joomla vuole ampliare la propria penetrazione di mercato aumentando il numero di persone che utilizza joomla, non capisco invece perchè vuole farlo sulle spalle di una comunity di appassionati e qualche piccolo addetto ai lavori.

Mi pare anche che la differenza fra la community e la vostra azienda è che la prima ci sarà sempre per condividere le conoscenze, la seconda invece su queste conoscenze condivise ci lucra.

Forse dimenticate che la community siamo noi utenti, quindi mi chiedo, coltengine che ruolo vuole avere all'interno di essa, cosa farebbe questa azienda per la community oltre al fatto di regalare un servizio di hosting in cambio di pubblicità?

hai scritto:

  • quindi diffonderete gratuitamente: ma cosa  e sattamente?
  • formerete gratuitamente: qui entrei nel dettaglio però
  • tradurrete gratuitamente: vuol dire che non potrà farlo direttamente la comunity come avviene altrove?
  • supporterete gratuitamente: anche qui mi piacerebbe sapere i dettaglio del progetto.
  • contribuirete con dei fondi: destitati a cosa esattamente?
Io per adesso vedo che sai scrivere tante belle parole, ma se non entriamo nei particolari, la community non capisce, ed io dico che se volete contribuire allo sviluppo di joomla forse dovreste rivolgervi ad altri canali, oppure chiedete contributi ad intentum.

Vedi io non ci leggo nessun progetto fino ad ora, ma solo idee e spunti campati per aria, ed è per questo che sono molto critico su questa faccenda, perchè a me pare una chiamata alle armi per chi vorrà dedicarvi del tempo.

Giuseppe,

quello che hai letto sono le vie d'azione su cui investiremo per far crescere la community, diffondere (joomla), formare (su joomla) e contribuire (su joomla). Sono solo idee di progetto, che verranno realizzate nei prossimi mesi.

Sono sicuro che potrai vedere e toccare con mano quello che di bello accadrà :) e se vorrai farne parte, la chiamata alle armi è aperta a tutti e ci serviranno tantissime persone :)

Cerca di rileggere l'articolo con spirito positivo vedrai che cambierà tutto :)

Hosting? www.host.it

Offline lucantropo

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 688
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Baratto Matto
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #13 il: 28 Giu 2016, 23:01:48 »
Faccio gli auguri per il nuovo percorso permettendomi di fare un paio di appunti:
Come detto da altri al momento un progetto non appare da quanto scritto, pare un bell'articolo che annuncia alcune idee ma a personalmente non lo trovo molto esplicativo ne rassicurante sul futuro della community.
Legandomi alla community vi invito a ricordarvi il passato. Joomla ha "tenuto botta" al tempo del disastro del passaggio da 1.5 a 2.5 proprio grazie alla community.
In Italia se funzionerà come in passato  joomla sicuramente si espanderå, in caso contrario credo che sarà l'esatto opposto.
Scrivo con spirito costruttivo senza alcuna voglia di fare polemica.
Ancora un augurio per un buon lavoro.
« Ultima modifica: 28 Giu 2016, 23:03:44 da lucantropo »

Offline MariaElenaBoschi

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 469
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #14 il: 29 Giu 2016, 08:23:45 »
A maggio 2016 la Colt Engine ha acquisito la proprietà di Joomla.it
ah ok ..vedi qs me l'ero persa.

con il solo e unico scopo di mettere a disposizione della Community le risorse e l’infrastruttura di un’azienda organizzata, per raggiungere questi nuovi e importanti obiettivi:
1. Aumentare la diffusione del CMS Joomla! in Italia
2. Far crescere la Community Online e, contestualmente, organizzare e strutturare le community locali
3. Mantenere e rilasciare la versione di Joomla! localizzata in Italiano
4. Formare gli utenti che utilizzano Joomla! per scopi personali e professionali
5. Contribuire in modo attivo al progetto Open Source di Joomla!"

..si però da tutto questo ne avete un guadagno diretto

Detta alla Bersani: non è che se l'esselunga compra il banco alimentare i volontari restano a fare i cassieri...
mancano 2 giorni alla mia prematura dipartita, saluti a tutti, meb.

Offline irina.ruslan

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 41
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #15 il: 29 Giu 2016, 09:08:54 »
sulla home page NON si vede la partita iva OBBLIGATORIA per legge, ma solo nella cookie policy si legge colt engine, quando avete tolto dal footer i dati della ex spagnola, perchè non avete integrato i vostri? poca trasparenza?


grazie
irina

Offline maxzilla

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 620
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #16 il: 29 Giu 2016, 09:13:48 »
Ciao a tutti
a parte i termini "acquisito la proprieta'" e "premium" che ho letto nell'articolo,
che sembrano cambiare non di poco la filosofia di Joomla.it
mi chiedevo cosa significasse questa frase
Citazione
E se fossimo noi stessi a sviluppare il codice? Ecco, questa sarà un’altra delle attività che integreremo: un CONTRIBUTO attivo con almeno uno sviluppatore full time al core di Joomla!
"Noi stessi" chi? e perche' ora e non prima
 
Ikonart Informatica - Trento

"Mangia prodotti italiani. W il made in Italy"

Offline Redazione Joomla.it

  • Team Joomla.it
  • Nuovo arrivato
  • *******
  • Post: 19
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #17 il: 29 Giu 2016, 09:34:11 »

Buongiorno a tutti, in qualità di "Redazione" interveniamo per chiarire quello che forse è accaduto nello scambio di opinioni sopra riportate. Credo che il plurale utilizzato nell'articolo e nelle risposte all'intervista sia stato male interpretato: tutte le attività proposte e il potenziamento di quelle già esistenti continueranno a essere gestite dalla Community e per la Community così come succede adesso.
Nulla di tutto ciò che sta dietro alla filosofia del Forum e del portale Joomla.it cambierà o assumerà un'attitudine commerciale.
Il NOI utilizzato vuole intendere l'attuale Community di Joomla.it con il supporto di un'azienda organizzata e strutturata come la Colt Engine, che si occuperà semplicemente di supervisionare le attività che verranno svolte dal Team di Coordinamento (composto, ricordiamo, da volontari che si candideranno dalla Community), fornendo le infrastrutture e le risorse necessarie.
L'intento non è assolutamente quello di cambiare le carte in tavola, neanche quello di distruggere quello che è stato fatto in passato, ma proprio continuare sulla stessa lunghezza d'onda e organizzare meglio alcune delle attività per renderle più efficaci ed efficienti sempre a livello Community.
E' necessario che chi ha contribuito finora al successo della Community continui a farlo, senza di VOI tutto questo non sarebbe possibile.
Speriamo di aver tranquillizzato tutti i dubbi degli utenti, ricordando anche che sappiamo bene che la Community siete voi e continuerà ad essere esattamente così. Il nostro desiderio è che crediate in questo progetto così come adesso credete nella Community già esistente, perché solo grazie a questo si potrà collaborare per farla crescere come merita!

Offline irina.ruslan

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 41
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #18 il: 29 Giu 2016, 10:12:56 »
sulla home page NON si vede la partita iva OBBLIGATORIA per legge, ma solo nella cookie policy si legge colt engine, quando avete tolto dal footer i dati della ex spagnola, perchè non avete integrato i vostri? poca trasparenza?


grazie
irina


un'azienda che insegna a fare siti e che non tiene il SUO in regola...

Offline maisotti

  • Esploratore
  • **
  • Post: 172
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #19 il: 29 Giu 2016, 10:15:39 »
Non posso che unirmi alle preoccupazioni su dove andrà a finire Joomla.it. Questa stessa discussione è stata aperta da un "redazione joomla", utente nato per questo passaggio al commerciale. Diciamo che un'impresa commerciale ora ha il controllo di Joomla.it e che manterrà alcune limitate attività gratuite volte a incrementare quelle commerciali.
tutte le attività proposte e il potenziamento di quelle già esistenti continueranno a essere gestite dalla Community e per la Community così come succede adesso.
Ma quale Community?  quella alla quale viene comunicato, a giochi fatti, cosa e come dovrà diventare? Questo sito rischia di diventare l'ufficio stampa di un'Azienda che, assolutamente in modo legittimo, vuole fare profitti. Perchè io sviluppatore dovrei mettere a disposizione gratuitamente il mio tempo e le mie conoscenze per accrescere un Azienda? Sono onorato e lieto di farlo per la Comunità di Joomla, ma lo sono altrettanto di farlo per qualcuno che ci guadagna sopra?
La tendenza alla normalità va curata.
(Frank Zappa)

 

Host

Torna su