Autore Topic: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia  (Letto 17566 volte)

Offline Mangi-1

  • Administrator
  • Esploratore
  • *****
  • Post: 129
  • Sesso: Maschio
  • Progettazione, Accuratezza, Metodo
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #80 il: 30 Giu 2016, 00:25:36 »
Perdonami, ma non si è mai vista un'azienda dietro un team di localizzazione.

Esistono centinaia di progetti open con aziende alle spalle: prestashop, Magento, wordpress, symfony sono i primi che mi vengono in mente.

Ma tutte queste azienda hanno fatto un prodotto. Qui esattamente cos'è che si fa a parte tradurre il lavoro di altri o fornire assistenza sul lavoro fatto da altri? No perché secondo me il punto è qua: i soldi dovrebbero andare al progetto, non ai team di volontari che gestiscono un forum, o peggio ad una azienda dietro al forum.
Mi riesci a trovare un'altra realtà come quella italiana?

forse c'è un po' di confusione. Joomla.it è sempre stato gestito da volontari e così sarà anche in futuro. Volontari NON retribuiti.

A che cosa servono i fondi che servirà reperire? A sviluppare in modo più importante queste cose:

- Diffusione (non solo online, ma anche locale sul territorio, nelle scuole), realisticamente ci serviranno formatori che dovranno dedicare intere e spero molte giornate a compiere la loro missione. Non possiamo pensare che queste persone lo facciano sempre gratis.

- Formazione (riempire di contenuti gratuiti in modo continuo il portale), come farlo? abbiamo qualche idea e sicuramente qualche sponsor potrà aiutarci ad avere contenuti utili, professionali, gratuitamente per tutti

- Contribuzione(vogliamo che joomla.it sia sponsor di almeno 1 sviluppatore FULL time, dico almeno... cosa significa? vogliamo contribuire realmente al codice di joomla, c'è bisogno di sviluppatori, di braccia , vogliamo quindi raccogliere fondi per assumere e lo faremo sicurametne come colt engine (che sarà fra i primi sponsor) almeno 1 sviluppatore PHP da dedicare a contribuire al codice di Joomla!

Siamo la community più grande del mondo, so che alcuni dall'Italia contribuiscono, perchè non fare di più? si puo' fare! vogliamo farlo.

Per fare queste e tante altre cose, qualche soldino va raccolto, ma non per pagare lo stipendio di qualcuno :-) ma per pagare quelle attività che i soli volontari non potrebbero fare. Questo solo perchè stiamo alzando l'asticella un po' più in alto... non ci accontentiamo.

Sono molto contento di essere arrivato a 4 pagine di POST, lo sarei stato meno non ci fossero stati commenti. Hanno commentato nomi storici, che mi conoscono, che pensano cose (forse molto sbagliate) ma che in realtà non mi hanno mai neanche parlato! :)

Sono a disposizione per qualsiasi confronto in ogni momento.

Ragazzi, a giorni uscirà il nuovo sito joomladay, l'edizione di quest'anno vedrà grossi cambiamenti nel palinsesto, sarà un'edizione di transizione ma con la quale vogliamo già dare un nuovo segno sui contenuti e le occasioni di networking.

Ad esempio: nessun talk commerciale nella sala plenaria ! :) 3 sale parallele, i pochi "sponsored" talk che ci saranno , verranno organizzati in una sala dedicata e quindi solo quelli interessati potranno partecipare.

Le tre sale rappresenteranno i 3 target del mondo Joomla!, non voglio pero' anticipare troppo.

Ps. ci sono arrivate un sacco di candidature per il team di coordinamento. Ne vedremo delle belle
Hosting? www.host.it

Offline sara82

  • Instancabile
  • ******
  • Post: 2686
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Joomlaspace - Hosting per Joomla
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #81 il: 30 Giu 2016, 08:56:54 »
Hanno commentato nomi storici, che mi conoscono, che pensano cose (forse molto sbagliate) ma che in realtà non mi hanno mai neanche parlato! :)


Marco penso che tu conosca benissimo il mio punto di vista, così come lo conoscono benissimo AlexRed, Ste, Vamba, Bettinz e tutti gli altri nomi storici del forum, nomi che adesso forse nessuno ricorda, ma che allora, quando i membri di Joomla.it si contavano letteralmente sulle dita di una mano, c'erano.
Il 28 giugno 2016 è stata finalmente ufficializzata una situazione che ufficiosamente durava dal Giugno 2007, data in cui Alex ti ha ceduto Joomlahost. Questo passaggio, secondo me, poteva e doveva essere fatto in modo diverso. Di fatto, da quella data, la community è stata ceduta ad un'azienda che con il passare degli anni ha monopolizzato quella che doveva essere una community di un progetto open source. Questo avrebbe anche potuto non rappresentare un problema, se le 2 cose fossero state tenute separate.. Ma.. c'è un Ma.. Sul forum NON si poteva parlare di prodotti commerciali, TRANNE che avere banner, articoli e sponsorizzazioni di Joomlahost in ogni dove, sul forum NON si poteva scrivere il nome di un qualsiasi altro servizio di hosting, questo veniva bannato.. Immaginato che voi tutti ricordiate il celebre sgaragnao.. ;)  Devo continuare?

Dal MIO punto di vista, quindi, l'annuncio del 28 giugno 2016 è una buona cosa per il fatto di ufficializzare finalmente questa situazione che di fatto perdura da 9 anni.. Come ha giustamente ricordato mi pare j4nik qualche post sopra, la situazione in questi anni è stata sotto gli occhi di tutti, solo un cieco non poteva accorgersene, quindi sorprende un pò lo stupore e lo shock di alcuni utenti in seguito all'annuncio.. Cè da chiedersi dove siano stati in questi anni.. Ragazzi ma i banner, gli articoli, le sponsorizzazioni a senso unico le vedevate sì?  :D
Per quanto mi riguarda non cambia assolutamente nulla, se non che, meglio tardi che mai, è stata finalmente fatta un pò di chiarezza.
La mia avventura con quello che allora era molto più di un CMS si è conclusa molti anni fa, e come per Bettinz anche per me Joomla resterà sempre quella del cavo nel lago di Pontecosi e di Cerea 2006.. Mi rendo conto che per gli utenti che hanno conosciuto solo il "dopo" il "prima" sia un'entità molto confusa e difficile da comprendere.. ma fidatevi.. era bello.. era molto bello  :)


Buona vita ragazzi.. ed in bocca al lupo!
Stai cercando un  hosting Joomla? Vieni su   - the right  joomla hosting for your Joomla site!

Offline Mangi-1

  • Administrator
  • Esploratore
  • *****
  • Post: 129
  • Sesso: Maschio
  • Progettazione, Accuratezza, Metodo
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #82 il: 30 Giu 2016, 09:06:48 »

Marco penso che tu conosca benissimo il mio punto di vista, così come lo conoscono benissimo AlexRed, Ste, Vamba, Bettinz e tutti gli altri nomi storici del forum, nomi che adesso forse nessuno ricorda, ma che allora, quando i membri di Joomla.it si contavano letteralmente sulle dita di una mano, c'erano.
Il 28 giugno 2016 è stata finalmente ufficializzata una situazione che ufficiosamente durava dal Giugno 2007, data in cui Alex ti ha ceduto Joomlahost. Questo passaggio, secondo me, poteva e doveva essere fatto in modo diverso. Di fatto, da quella data, la community è stata ceduta ad un'azienda che con il passare degli anni ha monopolizzato quella che doveva essere una community di un progetto open source. Questo avrebbe anche potuto non rappresentare un problema, se le 2 cose fossero state tenute separate.. Ma.. c'è un Ma.. Sul forum NON si poteva parlare di prodotti commerciali, TRANNE che avere banner, articoli e sponsorizzazioni di Joomlahost in ogni dove, sul forum NON si poteva scrivere il nome di un qualsiasi altro servizio di hosting, questo veniva bannato.. Immaginato che voi tutti ricordiate il celebre sgaragnao.. ;)  Devo continuare?

Dal MIO punto di vista, quindi, l'annuncio del 28 giugno 2016 è una buona cosa per il fatto di ufficializzare finalmente questa situazione che di fatto perdura da 9 anni.. Come ha giustamente ricordato mi pare j4nik qualche post sopra, la situazione in questi anni è stata sotto gli occhi di tutti, solo un cieco non poteva accorgersene, quindi sorprende un pò lo stupore e lo shock di alcuni utenti in seguito all'annuncio.. Cè da chiedersi dove siano stati in questi anni.. Ragazzi ma i banner, gli articoli, le sponsorizzazioni a senso unico le vedevate sì?  :D
Per quanto mi riguarda non cambia assolutamente nulla, se non che, meglio tardi che mai, è stata finalmente fatta un pò di chiarezza.
La mia avventura con quello che allora era molto più di un CMS si è conclusa molti anni fa, e come per Bettinz anche per me Joomla resterà sempre quella del cavo nel lago di Pontecosi e di Cerea 2006.. Mi rendo conto che per gli utenti che hanno conosciuto solo il "dopo" il "prima" sia un'entità molto confusa e difficile da comprendere.. ma fidatevi.. era bello.. era molto bello  :)


Buona vita ragazzi.. ed in bocca al lupo!

Sara,

devo commentare quanto dici. Sinceramente, sono sorpreso. Nel senso, nel 2006 la colt engine ha acquisito il brand joomlahost e lo ha fatto crescere. Non abbiamo mai avuto la proprietà di Joomla.it e mai abbiamo "dettato legge". Devo essere sincero, questa cosa che sul forum non si possa parlare di prodotti commerciali, non l'ho mai capita e penso sia una cosa assurda! Spero che il nuovo team di coordinamento possa rivedere questa regola e dare al forum la libertà che deve avere.

Noi stessi, spesso mandavamo articoli alla redazione che ci venivano "rimbalzati" ;) quindi un trattamento immagino uguale a molti altri.

Se non ci si parla, se non si comunica, accade questo, noi in questi 9 anni ci siamo sempre e solo occupati di Hosting...e mai della community, se non per supportarla tecnicamente, economicamente (per gli eventi) e basta. Non abbiamo mai preso decisioni.... non potevamo farlo e non volevamo farlo.

Spero di aver messo in chiaro una volta per tutte questo "piccolo" dettaglio

Hosting? www.host.it

Offline alexred

  • Fuori controllo
  • *
  • Post: 25672
  • Sesso: Maschio
  • Esperto in ozio relaxed
    • Mostra profilo
    • AlexRed.com
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #83 il: 30 Giu 2016, 09:21:46 »
Si, è una interpretazione un poco forzata  :)

La regola che implica di non poter citare "prodotti commerciali" ha sempre riguardato solo i post del forum per il regolamento del forum ed è stata decisa all'epoca dallo staff del forum, certamente prima del 2007 ed è sempre stata applicata imparzialmente dai moderatori senza mai fare favori ad alcuno.

Certamente se ora  il nuovo team di coordinamento deciderà di cambiare il regolamento del forum e togliere quella regola ci adegueremo senza problemi.

Come già ricordato ampiamente i  banner Joomlahost su Joomla.it facevano parte dell'accordo per mantenere gratuitamente la piattaforma server ed il supporto tecnico ecc...
Nell'accordo poi sono state inserite anche le newsletter pubblicitarie ed articoli pubblicitari per tentare di prolungare ancora l'accordo e mantenere attivi i server.

Chiedo cortesemente a tutti gli utenti di rimanere in tema con l'argomento di questa discussione che riguarda questo articolo: http://www.joomla.it/notizie/8304-rilanciamo-insieme-joomla-in-italia.html

per ricevere chiarimenti ed informazioni su quanto accaduto negli anni passati vi invito ad aprire nuove discussioni,
grazie per l'aiuto.
« Ultima modifica: 30 Giu 2016, 09:25:22 da alexred »

Offline sara82

  • Instancabile
  • ******
  • Post: 2686
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Joomlaspace - Hosting per Joomla
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #84 il: 30 Giu 2016, 09:23:36 »
Infatti quando dico che il passaggio doveva e poteva essere gestito in modo diverso non intendo dire che avresti dovuto farlo tu.. o quantomeno non solo tu...  ;)


Io ovviamente non sono a conoscenza (e nemmeno voglio esserlo) dei vostri accordi commerciali dell'epoca o successivi, chi ha deciso cosa, chi ha imposto cosa, chi ha subito cosa.. io ho solo espresso il mio punto di vista riguardo alla gestione del forum in seguito alla cessione di Joomlahost alla vostra azienda.
Secondo il mio modesto parere sarebbe stato più opportuno gestire la cosa in modo diverso, più chiaro e trasparente, la community doveva essere una cosa separata dall'azienda: niente banner di joomlahost sul forum (per poi metterci una pezza quando i malumori si facevano più forti dicendo che la pubblicità era presente in cambio dell'hosting gratuito), niente hosting arancioni che si trasformavano magicamente in sgaragnao.. facendo diventare matti i poveri utenti che si arrovellavano su cosa mai fosse..  ;D  dare la possibilità ad altri servizi di hosting di fare talk durante i joomladay.. ecc ecc ecc


Anyway.. cosa fatta capo ha.. Joomla.it è ufficialmente "cosa vostra" ora.. buona continuazione! :)
Stai cercando un  hosting Joomla? Vieni su   - the right  joomla hosting for your Joomla site!

Offline ,

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 15
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #85 il: 30 Giu 2016, 09:47:03 »
E basta con questo Sgaragnao!!

Sgaragnao è una mia creatura ... da me coniata in seguito ai risultati della discussione del regolamento interno accettato da tutti i moderatori regolamento inoltre che copiava fedelmente molte regole già in esssere nel vecchio forum mamboserver.it.
Con l'istituzione della clausola che vietava di nominare le attività commerciali si penso al momento  che  fosse una buona regola onde evitare la diffusione incontrastata della pubblicità gratuita nei topics di joomla.it.
« Ultima modifica: 30 Giu 2016, 09:48:55 da , »

Offline sara82

  • Instancabile
  • ******
  • Post: 2686
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Joomlaspace - Hosting per Joomla
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #86 il: 30 Giu 2016, 09:52:45 »
Peccato che dopo ci sia stato molto più di una diffusione incontrastata di pubblicità  ;)

Cmq stiamo andando off-topic direi.. è bene che questo thread venga utilizzato per parlare del futuro di Joomla.it, scopo per cui originariamente credo fosse stato creato.. Quindi, visto che io faccio parte del passato e non del futuro, lascio la parola a chi vorrà continuare quest'avventura..  :)   


Tra l'altro ho visto nei post precedenti che abbiamo una presenza illustre tra noi, un ministro addirittura! Quale onore!  ;D ;D
« Ultima modifica: 30 Giu 2016, 09:55:46 da sara82 »
Stai cercando un  hosting Joomla? Vieni su   - the right  joomla hosting for your Joomla site!

Offline alexred

  • Fuori controllo
  • *
  • Post: 25672
  • Sesso: Maschio
  • Esperto in ozio relaxed
    • Mostra profilo
    • AlexRed.com
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #87 il: 30 Giu 2016, 09:57:30 »
Si, di Sgaragnao ricordo l'introduzione dopo che aruba ci rispose alle nostre richieste di informazioni sul perchè Mambo veniva messo in blacklist sui loro server. All'epoca (2003/2004/2005) avevano una applicazione che girava sui loro server e metteva offline tutti i siti che giravano su Mambo e nelle loro linee guida indicavano come motivazione che questi CMS prendevano troppe risorse ecc...
Ci trattarono malino e per battuta, per ridere venne fuori sgaragnao ecc..
Poi con il tempo aruba cambio un poco politica, prima misero il ban su mambo/Joomla solo per le macchine windows, poi solo se erano attivi i banner o altro che occupava troppe risorse ecc...  ora non saprei se fanno ancora riferimento a questo nelle loro linee guida.  Ma non credo sia necessario tornare a rivangare queste cose...  almeno non in questa  discussione.

Poi come conferma Vamba in pochissimi all'epoca rispettavano la regola del forum che veniva invaso dal termine aruba ed era impossibile censurare tutto e tutti....   con Sgaragnao diede un colpo deciso  :)
« Ultima modifica: 30 Giu 2016, 10:00:35 da alexred »

Offline maxzilla

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 620
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #88 il: 30 Giu 2016, 10:52:50 »
bene allora dovremo solo essere pronti a vedere qualche servizio o prodotto in piu' sui banner di joomla.it.

a me non disturba, del resto in molti, chi piu' chi meno, abbiamo un un punto di visibilita', basta vedere i link dalle nostre firme, le pagine dei professionisti, le segnalazioni a componenti sulle firme, o pensare a quelli che hanno realizzato dei siti a pagamento senza conoscere Joomla, chiedendo qua e la soluzioni gratuite su questo forum. Se  il problema di questa discussione ricade su profit o no profit, pubblicità con o senza, proprieta' ecc  non vedo dove sia il problema e cosa sia cambiato da ieri, a parte maggior chiarezza dopo queste pagine. Inoltre credo che qualsiasi macchina abbia bisogno di carburante, soprattutto quelle di grossa cilindrata.

Il punto e' un altro, come si cita nel titolo: rilanciare joomla.
rilanciare, secondo la mia chiave di lettura, significa che in questo momento i numeri parlano chiaro, il predominio di un cms e' ancora incontrastato, mentre il risveglio di un paio richiedono attenzione.

nell articolo si parla di diverse azioni di marketing e formazione per rilanciare joomla, per farlo conoscere e far conoscere nel dettaglio l'utilizzo, ma personalmente non penso che il problema  sia solamente legato alla sola divulgazione; chi conosce gli altri cms come wordpress, conosce anche joomla, o ne ha sentito parlare.
Ma questo non e' il post dove vengono esaminate proposte e  suggerimenti o commentare cio' che gia' e' stato deciso
Ikonart Informatica - Trento

"Mangia prodotti italiani. W il made in Italy"

Offline Mangi-1

  • Administrator
  • Esploratore
  • *****
  • Post: 129
  • Sesso: Maschio
  • Progettazione, Accuratezza, Metodo
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #89 il: 30 Giu 2016, 11:00:59 »
E basta con questo Sgaragnao!!

Sgaragnao è una mia creatura ... da me coniata in seguito ai risultati della discussione del regolamento interno accettato da tutti i moderatori regolamento inoltre che copiava fedelmente molte regole già in esssere nel vecchio forum mamboserver.it.
Con l'istituzione della clausola che vietava di nominare le attività commerciali si penso al momento  che  fosse una buona regola onde evitare la diffusione incontrastata della pubblicità gratuita nei topics di joomla.it.

alleluia !!! allora non è tutta "colpa" mia :-) ah ah
Hosting? www.host.it

Offline Mangi-1

  • Administrator
  • Esploratore
  • *****
  • Post: 129
  • Sesso: Maschio
  • Progettazione, Accuratezza, Metodo
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #90 il: 30 Giu 2016, 11:08:34 »
bene allora dovremo solo essere pronti a vedere qualche servizio o prodotto in piu' sui banner di joomla.it.

a me non disturba, del resto in molti, chi piu' chi meno, abbiamo un un punto di visibilita', basta vedere i link dalle nostre firme, le pagine dei professionisti, le segnalazioni a componenti sulle firme, o pensare a quelli che hanno realizzato dei siti a pagamento senza conoscere Joomla, chiedendo qua e la soluzioni gratuite su questo forum. Se  il problema di questa discussione ricade su profit o no profit, pubblicità con o senza, proprieta' ecc  non vedo dove sia il problema e cosa sia cambiato da ieri, a parte maggior chiarezza dopo queste pagine. Inoltre credo che qualsiasi macchina abbia bisogno di carburante, soprattutto quelle di grossa cilindrata.

Il punto e' un altro, come si cita nel titolo: rilanciare joomla.
rilanciare, secondo la mia chiave di lettura, significa che in questo momento i numeri parlano chiaro, il predominio di un cms e' ancora incontrastato, mentre il risveglio di un paio richiedono attenzione.

nell articolo si parla di diverse azioni di marketing e formazione per rilanciare joomla, per farlo conoscere e far conoscere nel dettaglio l'utilizzo, ma personalmente non penso che il problema  sia solamente legato alla sola divulgazione; chi conosce gli altri cms come wordpress, conosce anche joomla, o ne ha sentito parlare.
Ma questo non e' il post dove vengono esaminate proposte e  suggerimenti o commentare cio' che gia' e' stato deciso

concordo, infatti la volotà di contribuire al codice in modo IMPORTANTE... è anche per poter dire la "nostra" e per nostra intendo la community, sulle funzionalità future del CMS.

Hosting? www.host.it

Offline maxzilla

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 620
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #91 il: 30 Giu 2016, 11:16:50 »
quindi questo cambiamento dovrebbe rendere la nostra comunità, quella italiana, piu' "forte" anche sulle scelte dell'intero progetto internazionale?
Ikonart Informatica - Trento

"Mangia prodotti italiani. W il made in Italy"

Offline Mangi-1

  • Administrator
  • Esploratore
  • *****
  • Post: 129
  • Sesso: Maschio
  • Progettazione, Accuratezza, Metodo
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #92 il: 30 Giu 2016, 11:19:49 »
quindi questo cambiamento dovrebbe rendere la nostra comunità, quella italiana, piu' "forte" anche sulle scelte dell'intero progetto internazionale?

il mio FOLLE sogno è questo
Hosting? www.host.it

Offline maxzilla

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 620
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #93 il: 30 Giu 2016, 11:25:58 »
io non ho mai approfondito l'argomento, ma pensavo che gia' avessimo un certo peso.

Beh sul tuo "folle"-nemmeno tanto- sogno, direi che ci siamo, non era molto chiaro dall'articolo che avete pubblicato.
Infatti si vede da tutti i nostri post di questa lunga discussione.
Ikonart Informatica - Trento

"Mangia prodotti italiani. W il made in Italy"

Offline $Red

  • Team Joomla.it
  • Instancabile
  • *******
  • Post: 5131
  • "Bastard Inside"
    • Mostra profilo
    • redwebsite
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #94 il: 30 Giu 2016, 12:25:50 »
come ho già detto svariate volte sono favorevole e mi piace il progetto! e ci voglio credere!! ma prima di tutto va tutelata giuridicamente la community il dominio non puo essere intestato a persone fisiche ed ancora meno ad aziende!! fà parte del progetto ma deve essere la prima cosa da fare istituire un ente/associazione non a scopo di lucro ed i mebri presidente/consiglio ecc... devono essere eletti dai soci!!
alterjoomla Guide joomla altervista - RedWebSite  joomla! e non solo joomla

Offline irina.ruslan

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 41
    • Mostra profilo
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #95 il: 30 Giu 2016, 12:27:26 »
dopo aver letto tutto il chilometrico post, da qualche mp di altri utenti e da qualche ricerca in internet mi sono fatta questa idea:

joomla.it è nato per scherzo, da AlexRed e Vamba,

altri si sono inseriti di volta in volta,

ma il sito comprensivo di forum è sempre rimasto intestato a Alessandro Rossi che poi lo ha trasferito a una società spagnola,

gli introiti pubblicitari sono sempre stati spesi per il sostentamento,

quando questi non bastavano più si è cercato uno sponsor, che nel tempo è diventato troppo invasivo,

molti moderatori e anche l'altro admin se ne vanno, e mi sembra traspaia, con qualche rancore però sopito nell'arco degli anni,

ora AlexRed, unico proprietario indiscusso; non ho capito perchè, quale sia stato il fattore scatenante, CEDE a colt il tutto,

ma a titolo gratuito? o a titolo oneroso?  nella seconda ipotesi a chi va il compenso?

mi sembra la storia di Facebook e i fratelli Winklevoss, che pretendevano di farne parte, ma con la differenza che 'forse' non si sono soldi da spartire, ma solo competenze, o mi sbaglio?

sono entrata da poco in questa comunità e mi rendo conto che non è una comunità libera da 'pressioni', ma un affare commerciale come una pentola col coperchio che si alza e si abbassa a seconda di quanti malumori girano, mi spiegate meglio?

grazie
Irina

Offline giusebos

  • Fuori controllo
  • *
  • Post: 19627
  • Sesso: Maschio
  • Giuseppe Serbelloni Mazzanti Viendalmare
    • Mostra profilo
    • Demo iCagenda
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #96 il: 30 Giu 2016, 12:31:40 »
come ho già detto svariate volte sono favorevole e mi piace il progetto! e ci voglio credere!! ma prima di tutto va tutelata giuridicamente la community il dominio non puo essere intestato a persone fisiche ed ancora meno ad aziende!! fà parte del progetto ma deve essere la prima cosa da fare istituire un ente/associazione non a scopo di lucro ed i mebri presidente/consiglio ecc... devono essere eletti dai soci!!

Concordo, in pieno.
su www.icagenda.it guide e tutorial con esempi di chronoforms e chronoconnectivity

Offline $Red

  • Team Joomla.it
  • Instancabile
  • *******
  • Post: 5131
  • "Bastard Inside"
    • Mostra profilo
    • redwebsite
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #97 il: 30 Giu 2016, 12:31:59 »
dopo aver letto tutto il chilometrico post, da qualche mp di altri utenti e da qualche ricerca in internet mi sono fatta questa idea:

joomla.it è nato per scherzo, da AlexRed e Vamba,

altri si sono inseriti di volta in volta,

ma il sito comprensivo di forum è sempre rimasto intestato a Alessandro Rossi che poi lo ha trasferito a una società spagnola,

gli introiti pubblicitari sono sempre stati spesi per il sostentamento,

quando questi non bastavano più si è cercato uno sponsor, che nel tempo è diventato troppo invasivo,

molti moderatori e anche l'altro admin se ne vanno, e mi sembra traspaia, con qualche rancore però sopito nell'arco degli anni,

ora AlexRed, unico proprietario indiscusso; non ho capito perchè, quale sia stato il fattore scatenante, CEDE a colt il tutto,

ma a titolo gratuito? o a titolo oneroso?  nella seconda ipotesi a chi va il compenso?

mi sembra la storia di Facebook e i fratelli Winklevoss, che pretendevano di farne parte, ma con la differenza che 'forse' non si sono soldi da spartire, ma solo competenze, o mi sbaglio?

sono entrata da poco in questa comunità e mi rendo conto che non è una comunità libera da 'pressioni', ma un affare commerciale come una pentola col coperchio che si alza e si abbassa a seconda di quanti malumori girano, mi spiegate meglio?

grazie
Irina
secondo me..., spero che alex non se la prende, il passaggio del dominio joomla.it era già negli accordi con colt quando è stato venduto il marchio joomlahost, e secondo me i banner non sono mai, o quasi, serviti solo per pubblicizzare l'hosting altrimenti non erano adsense!! e non penso che quel codice pub-adsense sia di colt engine
alterjoomla Guide joomla altervista - RedWebSite  joomla! e non solo joomla

Offline alexred

  • Fuori controllo
  • *
  • Post: 25672
  • Sesso: Maschio
  • Esperto in ozio relaxed
    • Mostra profilo
    • AlexRed.com
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #98 il: 30 Giu 2016, 12:37:39 »
ora AlexRed, unico proprietario indiscusso; non ho capito perchè, quale sia stato il fattore scatenante, CEDE a colt il tutto,
ma a titolo gratuito? o a titolo oneroso? 
ho ceduto a titolo gratuito per permettere di mantenere ancora attivo il sito.
Se vuoi maggiori informazioni scrivimi pure in privato e ti indico i dettagli come ho già fatto a chi si è interessato privatamente.

Offline alexred

  • Fuori controllo
  • *
  • Post: 25672
  • Sesso: Maschio
  • Esperto in ozio relaxed
    • Mostra profilo
    • AlexRed.com
Re: Rilanciamo insieme Joomla! in Italia
« Risposta #99 il: 30 Giu 2016, 12:45:16 »
secondo me..., spero che alex non se la prende, il passaggio del dominio joomla.it era già negli accordi con colt quando è stato venduto il marchio joomlahost, e secondo me i banner non sono mai, o quasi, serviti solo per pubblicizzare l'hosting altrimenti non erano adsense!! e non penso che quel codice pub-adsense sia di colt engine
Sbagli e ti chiedo cortesemente di non fare strane allusioni o diffondere informazioni non vere.
Il passaggio del dominio Joomla.it non è mai stato precedentemente inserito negli accordi fra me e Colt Engine o con altra azienda.
I banner non erano e non sono nemmeno ora degli adsense, sono banner gestiti manualmente ma che utilizzano la stessa piattaforma di Adsense, quindi può apparire che abbiano il link simili. La piattaforma per gestire manualmente i banner è di Google e si chiama DoubleClick for Publishers.
Ma questa piattaforma ovviamente non genera denaro, Google non invia denaro per i banner che vengono manualmente messi a rotazione su questa piattaforma.
I banner messi manualmente su Joomla.it servivano solo a coprire l'accordo per mantenere la piattaforma server, quelle posizioni banner erano in gestione a Colt Engine che manualmente ci metteva a rotazione i propri banner ecc..., io no ho mai pagato un soldo per i server e non ho mai incassato un soldo per i loro banner.
« Ultima modifica: 30 Giu 2016, 12:47:03 da alexred »

 

Host

Torna su