Autore Topic: e-learning  (Letto 4384 volte)

Offline vincenzo

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 24
    • Mostra profilo
e-learning
« il: 10 Mar 2006, 18:48:50 »
Ciao ragazzi, sono uno studente di informatica, ho creato un piccolo sito con joomla e sfruttando virtueMart, vorrei poter vendere dei corsi, manuali, libri sul mio sito, sapete dirmi cosa mi serve, io non ho nulla partita iva, non ho un'azienda, non ho un conto bancario, niente! :)
Sapete dirmi se sono obbligato a creare una ditta individuale, per offrire un servizio del genere; in pratica vorrei sapere quali sono i requisiti minimi per creare una piccola attività di questo genere con joomla e virtuemart!?

Grazie in anticipo :)

Offline sheol77

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 269
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #1 il: 10 Mar 2006, 20:19:08 »
Per venedere su internet dei avere la partita iva ,quindi ditta individuale.
ciao
sheol77

www.resetband.net
Mini-Guida per farsi rispondere sul forum
La semplicita' è vicina al divino

Offline jk4nik

  • Instancabile
  • ******
  • Post: 6517
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #2 il: 10 Mar 2006, 21:55:32 »
ciao vincenzo,
per vendere (e non solo su internet) devi avere una partita iva, su internet da qualche mese a questa parte devi fare parecchie pratiche, fra comune, camera di commercio e ufficio iva, in pratica commercialista all'opera, altrimenti nel giro di 20 giorni ti mangi fuori la casa del papà.
Molti pensano che vendere "su internet" si facile. Però invece se non ti metti in regola è come andare per strada e tirare fuori una coperta e mettere la tua merce sopra *tipo marocchini*. La semplicità della cosa non deve trarti in inganno. Le tasse vanno PAGATE da TUTTI, altrimenti sei trattato alla stessa stregua di un extracomunitario...
La problematica informatica della vendita come ecommerce passa in secondo piano, prima devi risolvere parecchi altri problemi fiscali, poi............... crei il sito.


ciao
giancarlo

p.s. non scoraggiarti, però non pensare che sia come vendere giornalini fuori della "squola" (con la q).

Fatti consigliare bene prima.
Sta per essere approvata la nuova nomenclatura per le taglie dei reggiseni: essi saranno d'ora in poi descritti con le lettere dell'alfabeto ABCDEF: A - Apprezzabile B - Buona C - Cannonata D - Discreta E - Esagerata F - Falsa

Offline bergmannn

  • Esploratore
  • **
  • Post: 56
  • Sesso: Maschio
  • Do Joomla!
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #3 il: 11 Mar 2006, 19:36:39 »
ciao vincenzo,
per vendere (e non solo su internet) devi avere una partita iva, su internet da qualche mese a questa parte devi fare parecchie pratiche, fra comune, camera di commercio e ufficio iva, in pratica commercialista all'opera, altrimenti nel giro di 20 giorni ti mangi fuori la casa del papà.

Dove si può vedere cosa bisogna fare ? questo vale anche per il B2B?

Ciao

Martin

Offline jk4nik

  • Instancabile
  • ******
  • Post: 6517
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #4 il: 12 Mar 2006, 15:47:02 »
da qualche mese la normativa dell'ecommerce è molto cambiata per adeguarsi alle direttive europee, devi andare dal tuo commercialista, non è cosa che puoi fare tu.

ciao
jk
Sta per essere approvata la nuova nomenclatura per le taglie dei reggiseni: essi saranno d'ora in poi descritti con le lettere dell'alfabeto ABCDEF: A - Apprezzabile B - Buona C - Cannonata D - Discreta E - Esagerata F - Falsa

Offline cos

  • Abituale
  • ****
  • Post: 1872
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #5 il: 12 Mar 2006, 19:11:51 »
per adeguarsi alle direttive europee
perdonami di cosa parli ??c'e qualcosa di nuovo oltre alla miriadi di incombenze fiscali che gia esistono  grazie

Offline jk4nik

  • Instancabile
  • ******
  • Post: 6517
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #6 il: 12 Mar 2006, 21:40:27 »
con la società con la quale già produco e vendo software, per fare ecommerce ho dovuto fare comunicazioni varie all'ufficio iva e al comune, oltre a non so cos'altro, io firmo e basta, (oltre che a pagare)

ciao
jk
Sta per essere approvata la nuova nomenclatura per le taglie dei reggiseni: essi saranno d'ora in poi descritti con le lettere dell'alfabeto ABCDEF: A - Apprezzabile B - Buona C - Cannonata D - Discreta E - Esagerata F - Falsa

Offline cos

  • Abituale
  • ****
  • Post: 1872
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #7 il: 13 Mar 2006, 07:28:04 »
grazie  probabilmenete intendi se qualcuno inizia l'attivita ex novo  con e-comm, ma se c'e gia un'attivita aperta questa soluzione integra il vecchio. 
cmq  non se ne puo piu ....
mi informo con il mio commercialista....
« Ultima modifica: 13 Mar 2006, 08:55:55 da cos »

Offline sheol77

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 269
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #8 il: 13 Mar 2006, 09:51:32 »
Scusate l'intromissione , ma siccome sono informazioni che potrebbero interessarmi , inquanto devo incominciare un'attività di e-commerce, potresti postare qualche informazione del commercialista sugli oneri da adempiere?in questi casi + cose si sanno meglio è visto che i commercialisti con cui ho parlato non sapevano una mazza.

grazie 1000

sheol77

www.resetband.net
Mini-Guida per farsi rispondere sul forum
La semplicita' è vicina al divino

Offline Ale

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 23
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #9 il: 24 Mar 2006, 10:31:13 »
Scusate l'intromissione , ma siccome sono informazioni che potrebbero interessarmi , inquanto devo incominciare un'attività di e-commerce, potresti postare qualche informazione del commercialista sugli oneri da adempiere?in questi casi + cose si sanno meglio è visto che i commercialisti con cui ho parlato non sapevano una mazza.

grazie 1000

sheol77

www.resetband.net


Io ho aperto una ditta individuale aprendo la partita iva e andando in camera di commercio.
Poi devi andare all'Inps a registrarti.
Poi devi fare richiesta al comune di residenza legale dell'attività per la comunicazione di servizio: dopo 30 giorni puoi iniziare l'attività.
Poi... dovresti aver finito.
dipende sempre cosa vuoi vendere in internet.
Tutto quello che ho elencato vale per prodotti tecnologici.
Per prodotti alimentari o deperibili dovresti rivolgerti anche all'ASL.

Good Luck

Offline jk4nik

  • Instancabile
  • ******
  • Post: 6517
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: e-learning
« Risposta #10 il: 26 Mar 2006, 18:53:48 »
dopo 30 giorni puoi iniziare l'attività.
Poi... dovresti aver finito.

rispettando nel sito:

- la normativa per l'ecommerce, che ha ripreso le direttive europee,
- la normativa per il "consumatore finale", soprattuto le GARANZIE
- la normativa sulla privacy

da statistiche pubblicate dalle associazioni dei consumatori ben pochi siti rispettano le regole perchè ci sono troppi "faidate" che poi incappano nella GdF.

Bisogna pensare che un sito internet è come un negozio "di mattoni" e le responsabilità non vengono meno supponendo di essere "eterei", tra l'altro ci sono delle sentenze con relativi sequestri che hanno colpito anche siti posti su server esteri.

ciao
giancarlo
Sta per essere approvata la nuova nomenclatura per le taglie dei reggiseni: essi saranno d'ora in poi descritti con le lettere dell'alfabeto ABCDEF: A - Apprezzabile B - Buona C - Cannonata D - Discreta E - Esagerata F - Falsa

 

Host

Torna su