Autore Topic: serati.it  (Letto 8867 volte)

Offline marksite

  • Esploratore
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Sviluppo siti web
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #20 il: 21 Ott 2010, 21:34:22 »
???

Offline ventus85

  • Global Moderator
  • Instancabile
  • *****
  • Post: 6535
  • Sesso: Femmina
  • Affetta da Joomlaite
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #21 il: 21 Ott 2010, 21:35:12 »
hai scritto faro invece di farò.
Se volete aiuto non mandate messaggi privati, ma usate la funzione Cerca e postate sul forum, grazie!

Born in the wind, born to be wild!

Offline marksite

  • Esploratore
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Sviluppo siti web
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #22 il: 21 Ott 2010, 21:41:07 »
che pignola !!!  hi hi mi sono appena svegliato dopo un pisolino.....

Offline ventus85

  • Global Moderator
  • Instancabile
  • *****
  • Post: 6535
  • Sesso: Femmina
  • Affetta da Joomlaite
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #23 il: 21 Ott 2010, 21:45:15 »
Vabbè questa è pignoleria, però gli altri consigli dati da me e dagli altri seguili.
La partita iva è essenziale.
Idem il discorso del template e dei contenuti.
Se volete aiuto non mandate messaggi privati, ma usate la funzione Cerca e postate sul forum, grazie!

Born in the wind, born to be wild!

Offline marksite

  • Esploratore
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Sviluppo siti web
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #24 il: 21 Ott 2010, 21:49:25 »
lo so lo so :) grazie per i consigli....!!!!! ma tu hai un sito ?? vorrei vederlo :)

Offline ariess

  • Global Moderator
  • Instancabile
  • ********
  • Post: 4056
  • Sesso: Maschio
  • uoccinin slomoscion
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #25 il: 21 Ott 2010, 23:14:25 »
certo che per uno che si propone come webdesigner utilizzare un template preconfezionato e per di più commerciale non è un buon biglietto da visita... un designer se la fa la grafica!
l'avrei potuto capire se ti fossi proposto come webmaster...
Il grande fratello ti osserva!! difendi la tua privacy

Offline Zambros

  • Esploratore
  • **
  • Post: 119
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #26 il: 24 Ott 2010, 16:22:58 »
Consiglio anch'io di inserire la partita iva

Legge comunitaria 2008 che introduce nuovi obblighi per i siti web

L’art. 42 Legge n. 88/2009, infatti, modificando l’art. 2250 del Codice Civile, introduce nuovi obblighi di comunicazione via Web per le imprese; le società per azioni, le società in accomandita per azioni e le società a responsabilità limitata che dispongono “di uno spazio elettronico destinato alla comunicazione collegato ad una rete telematica ad accesso pubblico” devono fornire – attraverso tale mezzo – le seguenti informazioni:
a) la sede sociale, l’ufficio del registro delle imprese presso il quale la società è iscritta e il numero di iscrizione;
b) il capitale sociale, indicato secondo la somma effettivamente versata e quale risulta esistente dall’ultimo bilancio;
c) l’eventuale stato di liquidazione della società;
d) se, in caso di SpA o di Srl, la società ha un socio unico.

La Legge n. 88/2009 è già in vigore, la sua omessa esecuzione, ai sensi dell’art. 2630 Codice Civile, espone la società ad una sanzione amministrativa pecuniaria da 206 Euro a 2065 Euro.
www.zambros.it - www.zetawriter.com
Software developer & SEO Specialist
Twitter @zambros_it

Offline dna

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 607
  • Sesso: Maschio
  • Testo personale??!!??!?
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #27 il: 25 Ott 2010, 22:25:15 »
Senza offesa e senza animo di polemica...

C'è gente che studia e lavora da anni nel web, tu arrivi, ti studi una settimana joomla senza sapere nulla di codice, di css e di un qualsiasi programma di grafica e ti proponi come web designer? Quando l'unico sito che hai fatto in vita tua è il tuo, con un template commerciale non modificato di una virgola e senza lo straccio di un modulo o componente un pò "lavorato" installato? e magari fai i siti a 100 € l'uno, tanto è una passione e lo fai nel tempo libero...

è proprio grazie al dilagare di "web designer" di questo tipo che il settore web è in crisi, che si è diffusa la convinzione che chiunque può fare un sito internet...

con il risultato che chi lo sa fare e lo fa per mestiere magari non trova lavoro perchè fa prezzi troppo alti, l'erborista lo fa a meno...così tu guadagni con le 2 aziende di famiglia e "rubi" lavoro agli altri...non mi sembra molto etico...

Poi nulla ti vieta di intraprendere questa attività, ma in questo modo mi sembra una mancanza di rispetto verso i veri professionisti...

Sono sempre più dell'idea che qui "urge" un albo...

Non è per offenderti o nulla di che, niente di personale...solo un libero sfogo...spero tu possa capire.

ciao
Web Design & Templates Design

Offline marksite

  • Esploratore
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Sviluppo siti web
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #28 il: 26 Ott 2010, 23:02:41 »
ma io li faccio a tempo perso.... :) :) non ne ho bisogno e poi si impara e c'è gente che studia e sa tanto ma fa siti che fanno schifo...

Offline sudoku

  • Global Moderator
  • Instancabile
  • ********
  • Post: 4076
  • Sesso: Maschio
  • Non serve essere alti. basta essere all'altezza
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #29 il: 26 Ott 2010, 23:17:39 »
Citazione
e c'è gente che studia e sa tanto ma fa siti che fanno schifo...
hai degli esempi? conosci formazione e portfolio di queste persone?
Joomla non è una soluzione, é un metodo
http://www.BreezingTest.altervista.org

Offline dna

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 607
  • Sesso: Maschio
  • Testo personale??!!??!?
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #30 il: 27 Ott 2010, 09:24:12 »
ma io li faccio a tempo perso.... :) :) non ne ho bisogno e poi si impara e c'è gente che studia e sa tanto ma fa siti che fanno schifo...

appunto...tu li fai a tempo perso e magari ti fai pagare pochissimo (ma hai la partita IVA per farlo? o almeno fai la ritenuta d'acconto? Altrimenti è illegale...) e non ne hai neppure bisogno...alla faccia di chi saprebbe farlo molto meglio di te facendosi pagare il giusto e facendo un lavoro di qualità. Ti sembra giusto? A me sembra uno schifo che non ci sia un albo che non tuteli i professionisti del settore...poi se ti piace o ti incuriosisce questo mondo nessun problema...ti inizi a studiare per bene (e fare un sito non è soltanto installare un template e inserire 4 pagine) e a fare pratica...quando ti ritieni pronto per entrare sul mercato ti apri la tua partita IVA ed inizi a farlo come professione...

la gente prima di mettersi in proprio solitamente lavora (e prima ha studiato) come dipendente per anni e solo dopo decide di diventare freelance...

poi che ci siano professionisti che lavorino male a prezzi troppo alti (bravi lavoro e fessi i loro clienti) o troppo bassi (che Dio li maledica perchè ammazzano il mercato) questo è fuori discussione...ma non c'entra niente...
Web Design & Templates Design

Offline Zambros

  • Esploratore
  • **
  • Post: 119
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #31 il: 27 Ott 2010, 09:34:28 »
ma io li faccio a tempo perso.... :) :) non ne ho bisogno e poi si impara e c'è gente che studia e sa tanto ma fa siti che fanno schifo...
Ecco, questa frase vorrei che la inserissi sul tuo sito, in modo tale che anche i tuoi possibili clienti sappiano questa cosa.
www.zambros.it - www.zetawriter.com
Software developer & SEO Specialist
Twitter @zambros_it

Offline tomtomeight

  • Global Moderator
  • Fuori controllo
  • ********
  • Post: 30342
  • Sesso: Maschio
  • Gli automatismi aiutano ma non insegnano nulla.
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #32 il: 27 Ott 2010, 12:27:16 »
Già purtroppo l'Italia è il paese ove uno si sveglia la mattina e decide di mettersi ad  installare condizionatori, oppure installare impianti di ricezione TV/Sat e adesso anche webmaster, anzi che dico webdesigner, dove andremo a finire! Non basta che già lo fanno impropriamente  molti come secondo lavoro, adesso diventa anche come terzo lavoro.
NEWS DataGrill Xataface Installer (Ver. 1.0.1) per Joomla 3.8.x - DEMO Gestione Magazzino

Offline marksite

  • Esploratore
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Sviluppo siti web
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #33 il: 27 Ott 2010, 13:51:00 »
giusto....io farei un giro dal commercialista e chiederei per la partita iva...non è obbligatorio tenerla nel sito....come non è obbligatorio tenere in makkina il bollo pagato

Offline bettyb_87

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 229
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #34 il: 27 Ott 2010, 17:15:39 »
Scusate se mi intrometto  ::)
premesso che faccio siterelli da dilettante per divertimento e GRATIS (quindi non mi mangiate che non sto difendendo la categoria  ;D), ma a voi che vi cambia se chi non sa fare si mette a fare? Tanto quando i clienti vedono che non conviene andare da un dilettante e pagare poco (perchè se ne accorgono fidatevi!) è normale che ricorrano al professionista. Non credo che il vostro lavoro sia a rischio e parlare di albo dei webdesigner mi pare assurdo, vabbè che l'Italia è la patria delle corporazioni ma internet dovrebbe restare territorio incontaminato. Giusto per dire la mia senza che nessuno me l'avesse chiesta  ;D ;D
Comunque Serati pure te... Ma come ti viene in mente..?!?  ::)
grazie in anticipo per l'aiuto, siete fantastici! :D

Offline adottauncane

  • Team Joomla.it
  • Fuori controllo
  • *******
  • Post: 18158
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #35 il: 27 Ott 2010, 18:08:14 »
giusto....io farei un giro dal commercialista e chiederei per la partita iva...non è obbligatorio tenerla nel sito....come non è obbligatorio tenere in macchina il bollo pagato

Il tuo commercialista fa il commercialista per hobby? No perché se ti ha dato questa risposta un gran professionista non è...  ;)

Non credo che il vostro lavoro sia a rischio e parlare di albo dei web designer mi pare assurdo, vabbè che l'Italia è la patria delle corporazioni ma internet dovrebbe restare territorio incontaminato.

Quoto assolutamente. Mi pare che di caste in Italia ce ne siano pure troppe... E non faccio la webmaster ma la pubblicitaria e di miciomiciobaubau che si credono e fanno i pubblicitari ne ho incontrati a decine... Ma mai e poi mai vorrei un albo per la mia professione. Vedi su il commercialista, iscritto all'albo dei commercialisti, che consigli dà...  ;)

Offline dna

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 607
  • Sesso: Maschio
  • Testo personale??!!??!?
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #36 il: 28 Ott 2010, 09:01:46 »
Albo a parte che a me invece non sembra una cosa così sbagliata perchè eviterebbe un sacco di schifezze in giro per la rete...e non ho niente contro chi fa siti per hobby a patto che non lo faccia per attività a scopo di lucro (sarebbe anche poco furbo da parte tua...perchè fare gratis qualcosa a qualcuno che guadagna sul tuo lavoro? non mi sembra eticamente corretto).

Comunque, come dicevo, a parte questo,  partiamo dal presupposto che lavorare in nero è illegale. Su questo siamo tutti d'accordo? Anche fare il muratore in nero è illegale però il muratore non si fa il sito e pubblicizza la sua attività illegale...

Invece in rete troviamo centinaia di migliaia di web designer improvvisati che lavorano in nero per 2 lire. E fidati che non in così tanti capiscono la differenza tra lavori professionali e tra schifezze (non sai su quanti lavori nego la paternità perchè ho dovuto farli come il cliente li voleva...).

Comunque poi ognuno è libero di fare quello che vuole e a me importa relativamente. Sei un imbianchino e vuoi fare il web designer perchè ieri hai scoperto Joomla? Fai pure, peggio per chi ti commissiona il lavoro e sopratutto peggio per te se ci dovessero essere dei controlli...

La partita IVA non è obbligatoria sui siti internet? Infatti, non metterla nel tuo e sopratutto non metterla in quello dei tuoi "clienti"...quando poi invece che avere un sito da 3000 € avranno un sito da 100 € e una multa da 3000 € da pagare forse capiranno che qualcosa non quadra...
Web Design & Templates Design

Offline marksite

  • Esploratore
  • **
  • Post: 80
  • Sesso: Maschio
  • Sviluppo siti web
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #37 il: 29 Ott 2010, 11:10:17 »
di illegalità non c'è nulla..... io ho parlato con chi di dovere per partita iva ecc e sono aposto..tranquilli che ho 2 aziende alle spalle sono imprenditore con mio padre e so cos'è la partita iva e so cos'è un commercialista..state tranquilli....!!!! ma una domanda.... non so se è il posto giusto ma se io volessi mettere un sito di prova nel mio sito ad esempio www.serati.it/prova1 come si fa ?

Offline adottauncane

  • Team Joomla.it
  • Fuori controllo
  • *******
  • Post: 18158
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #38 il: 29 Ott 2010, 11:21:37 »
Per carità, poi uno è libero di fare come crede, di parlare con chi crede, e di credere ciò che vuole. I nostri erano consigli disinteressati e, oltretutto, corretti... Poi sai tu che fare...  ;) Ma magari una ricerchina su Goooogle la farei,tanto così, per vedere quanta gente pensa, sicuramente sbagliando, che la P.IVA sia obbligatoria, ma anche tutta una serie di altri dati...
http://www.viasetti.it/partita_iva_sul_sito.htm

Offline r1si

  • Esploratore
  • **
  • Post: 104
    • Mostra profilo
Re:serati.it
« Risposta #39 il: 29 Ott 2010, 21:08:34 »
Proporsi in questo modo in questa sezione così è veramente un suicidio :D (virtuale s' intende :) )
non puoi pubblicizzare un sito di Webdesign senza nemmeno conoscere le basi di joomla...
per poi non parlare delle basi di linguaggi ( php html css mysql) e di programmi ( gimp-photoshop ecc ecc )...
Inzia da capo . fatti una bella esperienza e fra un  pò di anni se ti piace ti metti in proprio e lo fai di lavoro... per ora limitati a fare siti ad amici e amici degli amici

 

Host

Torna su