Autore Topic: Come scegliere il TEMPLATE  (Letto 1796 volte)

Offline xenox75

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 31
    • Mostra profilo
Re:Come scegliere il TEMPLATE
« Risposta #20 il: 04 Giu 2020, 00:02:54 »

Secondo me andrea2002 non ha tutti i torti, anche se...


Lato velocità con pagespeed di Google, come detto anche dagli altri non è molto attendibile.
Direi che per la velocità si può basare tranquillamente sulla versione Demo senza fare Test che non sarebbero Veritieri non sapendo su che server sono.
Però apri il template Demo, ci navighi un pò per vedere le caratteristiche e reattività, ecc..
Se già nella navigazione Demo è lento e non reattivo lascia perdere, se un venditore non sa proporre una demo reattiva e funzionante facile non avrai nemmeno una buona assistenza se ti servirà.
Dalla versione Demo puoi vedere subito come si vede anche sui Device, o ti colleghi da smartphone o usi ad esempio Firefox che ha la possibilità di farti vedere il sito in modalità device.


Per i Template a pagamento, ce ne sono tanti, anche quello proposto da andrea2020 "Joomla51", i prezzi sono bassi, partono da 19 Euro a salire, anche se non è tantissima la scelta.
Buono è anche themeforest che ha molti template, puoi vedere anche quante volte è stato venduto, i voti ricevuti, ecc..


Per la scelta del template ovviamente è tutto soggettivo, come dire, ti deve piacere...
Considera solitamente un template non ha tantissime personalizzazioni, puoi cambiare logo, colore, font, e simili, ma tipo lo scheletro, le impostazioni di base no.
Per dire il tipo di menu, la visualizzazione delle immagini solitamente non puoi modificarli o se te lo consentono in modalità lieve...


Tanti per ottenere quello che vogliono poi intervengono sul CSS, ma a quel punto se ci devi smanettare che senso ha comprarne uno a pagamento?


In soldoni le soluzioni che uno ha sono:
1> Ti prendi un template Free per non spendere soldi, modifichi quello che ti permette di modificare, ma in sostanza ti "accontenti" di quello che hai
PRO: non ti costa nulla
CONTRO: ti devi accontentare delle poche personalizzazioni che ti fa fare.
2> Usi un framwork, che sono gratuiti e ti permettono di fare molte modifiche
PRO: è gratuito e puoi fare più modifiche di un template free
CONTRO: hai le limitazioni imposte dal framwork, per cui se ti va bene con le sue personalizzazioni ok, ma se ci devi mettere mano sopra per modificarlo lascia perdere...
3> Se hai conoscenze, ti prendi un template base e lo modifichi a tuo piacimento, fai esperienza e te lo fai come piace a te.
PRO: te lo crei come piace a te senza limiti
CONTRO: Devi avere buone conoscenze di CSS, JS, HTML, PHP, ecc.. E porta via molto tempo specie se è la prima volta che lo fai..
4> Ti prendi un template a pagamento, il più simile a quello che piace a te
PRO: rispetto a quelli Free ha più personalizzazioni e dovresti avere assistenza se hai problemi.
CONTRO: ha un costo e se non è proprio come lo vuoi tu ci hai speso solo soldi.
5> Se hai soldi da spendere te ne fai fare uno su misura, come piace a te senza perderci troppo tempo.
PRO: decidi come vuoi il template e te lo fanno
CONTRO: ha sicuramente costi più alti rispetto a quelli che compri, perché è su Misura.




Offline andrea2002

  • Esploratore
  • **
  • Post: 115
    • Mostra profilo
Re:Come scegliere il TEMPLATE
« Risposta #21 il: 04 Giu 2020, 11:50:17 »
".. Ma se non conosci la macchina (server) come fai a dire che i test sono affidabili? Mi puoi spiegare questo per cortesia? .."

Sto parlando di usare lo stesso test per le demo dello steso produttore. Otterrai dei valori che in senso
assoluto potrebbero non essere perfettamente precisi, ma almeno hai un paramentro di valutazione uguale per tutti.Tu puoi anche mettere il discussione il Page Speed, ma se lui desidera potrà fare il test con altri similari GTMetrix.
Oppure anche su questo hai da dire qualcosa?
Mi sembra davvero un'osservazione così poco costruttiva. Invece di essere qui ad aiutare una persona,
sembra diano fastidio i suggerimenti offerti dagli altri. Fatico a capire (:
Inoltre, come giustamente osservato da giuseboss, non percepisco dalla maggior parte dei produttori di template
l'interesse a farli apparire performanti. Si punta sull'estetica. Quindi i risultati non saranno così distorti.
Sarà pur sempre meglio di nulla. Ti pare?

L'ultima sintesi fatta da xenox75 mi sembra una buon punto di partenza per un neofita.
Grazie a tutti.Buona giornata
Andrea

Online marine

  • Moderator
  • Instancabile
  • *****
  • Post: 5807
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Come scegliere il TEMPLATE
« Risposta #22 il: 04 Giu 2020, 12:13:12 »
Certo, il page speed o gtmetrix su di un dedicato con ram a manetta e varnish cache avrà risultati strabilianti, tutto reattivo e super performante, installi il medesimo template su un comune hosting condiviso e tutto sarà piantato e lentissimo, ma come è possibile? Eppure il pagespeed ed il gtmetrix avevano mostrato risultati così positivi...

Offline simpad

  • Appassionato
  • ***
  • Post: 307
    • Mostra profilo
Re:Come scegliere il TEMPLATE
« Risposta #23 il: 08 Giu 2020, 10:37:10 »
Helix ultimate con eventualmente sp page builder pro?

Offline tomtomeight

  • Global Moderator
  • Fuori controllo
  • ********
  • Post: 31346
  • Sesso: Maschio
  • Gli automatismi aiutano ma non insegnano nulla.
    • Mostra profilo
Re:Come scegliere il TEMPLATE
« Risposta #24 il: 08 Giu 2020, 13:27:14 »
Le performance non dipendono solo dalla estensione in se ma anche dalle performance del server. Una ferrari può correre alla stessa velocità su una strada perfettamente asfaltata e su una sterrata con sassi?

 

Host

Torna su