Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - linuxpac

Pagine: 1 2 [3] 4 5 6
41
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 11 Giu 2015, 18:59:35 »
Google che lo dichiara così come è sempre Google che promette l'anonimizzazione dell'IP con le istruzioni citate
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Non è del tutto vero, setta a 0 l'ultimo ottetto
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Ciao Steganoga. Ho detto, prudentemente, che Google "promette" questo, perché a tutti noi resta da sapere se davvero non vengano accantonati gli IP interi in qualche altro database a uso e consumo di questo colosso.

42
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 11 Giu 2015, 18:25:45 »
@linuxpacne approfitto per un chiarimento :-)

Sto togliendo il segno di spunta su "Prodotti e servizi Google".
Questo scollega anche Strumento per Webmaster?

Ho altri segni di spunta:
Benchmarking

Essendo dati anonimi si potrebbe lasciare attiva oppure è meglio togliere la spunta?

Assistenza tecnica
Esperto dell'account
Questi due sono ugualmente attivi, ma non ho mai chiesto assistenza a google per Analytics e penso non la chiederò mai.
Personalmente, disattivando quell'opzione, non ho riscontrato problemi con gli "Strumenti per i Webmaster" (che ora si chiama "Search Console").
Per il Benchmarking pare si tratti di dati anonimi. Dico "pare" perché è Google che lo dichiara così come è sempre Google che promette l'anonimizzazione dell'IP con le istruzioni citate, ed è un po' come se il lupo dicesse all'agnello "tranquillo che non ti mangio"...  ;)
D'altra parte, penso ci possa bastare anche la parola del "lupo", perché se un domani venisse scoperto con i denti sulla coscia di un agnello, sicuramente si ritroverebbe addosso le autorità europee che, come risulta dalle recenti vicende che hanno visto Google accusata di "abuso di posizione dominante", pare abbiano il dente avvelenato nei confronti di questo colosso.

In ogni caso, verifica tra le altre varie opzioni di Analytics di non aver attivato qualche altro tipo di condivisione dati (Funzioni pubblicitarie, User-ID, Collegamento di AdWords e di AdSense).

43
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 11 Giu 2015, 17:48:44 »
Il Garante dei cookie... hemm della Privacy ha rilasciato una infografica.

http://www.garanteprivacy.it/cookie

E' molto chiara.

Spero di essere smentito in questo mio ragionamento...

Chi usa Google Analytics, anche anonimizzando gli IP, non può chiedere a Google di NON incrociare i dati. Il servizio è quello. E' gratuito e accettare o lasciare.

Quindi chi usa Google Analytics deve mettere Banner + Informativa + Notifica al Garante + 150 € (che non ho capito se sono annuali o una tantum).

Questi sono Pazzi!!!

Saremo costretti ad installare Piwik e Mollare Google Analytics?
Ciao Daniele. Vorrei provare a tranquillizzarti riguardo a Google Analytics.
Entra nel tuo account, vai in "Amministrazione", scegli (se ne hai più di uno) l'account e vai in "Impostazioni dell'account".
Da qui devi deselezionare la voce "Prodotti e servizi Google": in questo modo (salvo l'attivazione di altre opzioni come - per esempio - lo USER-ID) impedirai a Google di sfruttare i dati raccolti attraverso il tuo sito per altri scopi.
Riporto di seguito la descrizione di detta opzione:
Citazione
Prodotti e servizi Google (OPZIONE CONSIGLIATA)
Condividi i dati di Google Analytics con Google per migliorare i prodotti e i servizi offerti da Google. Se disattivi questa opzione, i dati possono comunque essere inviati ad altri prodotti Google collegati esplicitamente ad Analytics. Per consultare o modificare le tue impostazioni, accedi alla sezione sul collegamento dei prodotti di ogni proprietà.
Questa operazione, insieme all'anonimizzazione effettuabile con le istruzioni di cui si è già parlato anche in questo thread, dovrebbe evitarti sia il blocco preventivo dei cookie sia il pagamento dei 150 Euro.

44
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 07 Giu 2015, 00:23:59 »
Ciao Linuxpac,

grazie della risposta. Quindi se ho ben capito FB e Twitter non inviano cookie a meno che l'utente non è già loggato. Strano. 
Da un'indagine del Garante belga FB traccia comunque anche gli utenti non loggati e addirittura i non iscritti (il casino sui cookie dei plugin nasce da quell'indagine, solo che in Belgio il Garante sta facendo causa a FB, in Italia il Garante se la prende con i blogger).

Più che un'estensione di blocco mi interessava una soluzione senza cookie, mi sembra migliore come idea. A sto punto vedo se trovo qualche programmatore che me la può fare. La questione è che nel resto del mondo nessuno è interessato più di tanto a questa cosa.

PS Per la modifica alla normativa, c'è poco da modificare. La direttiva europea è una legge quadro, non ha questo livello di dettaglio, ma rimanda espressamente alla regolamentazione dei singoli Garanti nazionali. Quindi è il nostro Garante che deve cambiare idea (ma su quello è fortissimo, in 1 provvedimento, 2 chiarimenti, 2 interviste, 4 telefonate e non so quanti messaggi privati, non ci sono 2 indicazioni uguali), non la normativa. Io gli chiedo dei plugin social, e li "ma se hai un semplice link al profilo che non usa cookie non devi mettere nulla". E grazie al.... 


@Daniele Pinna,

grazie della segnalazione.
Bsaett, tu hai detto bene a proposito di FB e Twitter. Infatti mi ero dimenticato di specificare che non c'è bisogno di esser loggati dentro questi social per ricevere i loro cookie, ma è sufficiente aprire una pagina/profilo qualsiasi che sia pubblicamente raggiungibile.
Per il resto sono più che d'accordo con te che ben difficilmente potranno cambiare la normativa.

Lo riesci a vedere bene ora chi è che continua ad insistere ed offendere nonostante a più riprese sia stato supplicato di smetterla....
Basta, dai basta. Abbiamo capito tutti cosa stai facendo, divertiti pure, tanto oramai l'hai rovinata questa discussione :(
Rileggiti con calma l'inizio dell'articolo che è l'argomento di questa discussione e ci troverai scritto che io non sono esperto di questo argomento ed in tutte le mie affermazioni ho sempre chiarito che è solo la mia opinione, ben argomentata ma sempre e solo la mia opinione. E tu (che non si sa bene chi tu sia) continui a diffamare in questa discussione affermando e riaffermando che io sono una "una persona che si arroga la verità assoluta"  :)
Sei veramente simpatico :)
Alex, non era mia intenzione rovinare alcuna discussione. Ma, visto che insisti nel dare a me la colpa di questo, con simpatia  :) vedrò ora di meritarmi almeno questa tua ulteriore accusa gratuita citando e commentando il tuo stesso articolo in cui, nonostante la premessa, ritengo vi siano affermazioni scritte in termini assolutistici, perciò potenzialmente fuorvianti per i lettori. Vediamo quali...

Prima scrivi:
Citazione
Premessa
Non posso fornire pareri legali vincolanti, non sono esperto in materia (...io sono esperto in Ozio) come non posso certificare che queste interpretazioni siano corrette dal punto di vista del Garante, anche perché in alcuni passaggi la normativa sembra presentare incongruenze o parziali contraddizioni.
Ma poco dopo abbandoni ogni prudenza affermando, e addirittura sottolineando:
Citazione
Non è responsabilità nostra attendere il consenso del visitatore della pagina prima che questi cookie di terze parti (tecnici o di profilazione) siano installati nel browser del suo computer o dispositivo mobile.
Mentre secondo me avresti potuto scrivere la frase diversamente, iniziandola dicendo che "Pare non sia responsabilità nostra..." o "Secondo me non è responsabilità nostra...".

Poi confermi nelle FAQ:
Citazione
Devo bloccare preventivamente i cookie ed attendere il consenso?
No. Solo chi fa uso di cookie di profilazione di prima parte deve attendere il consenso per inviare questi cookie. Il tuo sito Joomla non fa uso di cookie di profilazione di prima parte.
In questa frase non sono assolutamente prese in considerazione altre situazioni, come quelle di cui parli sopra nell'articolo, in cui vi siano estensioni che fanno sì che i cookie di terze parti possano far capolino. Poi rimangono i termini assoluti, come "Solo chi fa uso di cookie di profilazione di prima parte...".

Ora, nonostante la premessa, mi pare che queste cose che ho citato siano - ribadisco - potenzialmente fuorvianti per molti lettori, specialmente alla luce di vari aspetti controversi che sono stati evidenziati nella discussione sia da MMleoni, sia da Bsaett, sia dal sottoscritto (per non parlare di certi chiarimenti dati dallo stesso ufficio del Garante).

E, poi, perché ti domandi sempre chi io sia? Che importanza ha?
Cambia qualcosa se ti dico che ho 50 anni o che sono romagnolo o che ho i capelli castani o che tanto tempo fa ti suggerii di correggere il file di lingua italiana di Joomla mettendo la "ì" accentata nel "Sì" affermativo, o che provai a darti qualche suggerimento in una diatriba che nacque a seguito di una valutazione negativa della tua eccellente estensione che è OZIO?

Ecco, ora che ho davvero rovinato "simpaticamente" questa discussione, hai finalmente un appiglio utile per bannarmi.
Diversamente, ti chiedo cortesemente di non scrivere cose non vere sul modo in cui ho condotto questa discussione, né di parlare di diffamazione nei tuoi confronti, perché in tal caso non me ne starò affatto buono, ma ti risponderò "simpaticamente". Grazie.

45
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 06 Giu 2015, 21:56:32 »
ti chiedo gentilmente la stessa identica cosa. Anzi, credevo di averla già chiesta, ma forse ricordo male.
Alex, io non ho mai avuto intenzione di prenderti per i fondelli e mi scuso già da ora se il mio atteggiamento può essere apparso irrispettoso.
Ma il tuo atteggiamento mi sembra inequivocabilmente quello di una persona che si arroga la verità assoluta su di un argomento dove la confusione regna sovrana e che, perciò, richiederebbe più prudenza e soprattutto RISPETTO per idee diverse dalla tua.
Quindi non accetto di farmi chiudere la bocca in questo modo e tanto meno di ricevere commenti sarcastici.
Se vuoi farmi tacere, bannami e la finiamo lì. Ok?

46
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 06 Giu 2015, 21:46:27 »
bravo linuxpac, continua pure ad aspettare  :)
E ricordati che per avere ragione delle sue opinioni AlexRed non ha bisogno che sia modificata la normativa. Sono più che sufficienti le comunicazioni ufficiali pubblicate dal Garante sul sito del Garante  :)
Alex, ti chiedo solo la cortesia di non continuare prendermi per i fondelli, o di accusarmi ingiustamente di non argomentare (tutti i miei commenti sono consultabili da chiunque, e da quelli si può ben capire che non ho sparato pareri a casaccio).
Se non condividi le mie idee non c'è problema. Ma se devi continuare a denigrarmi in questo modo subdolo, penso faresti più bella figura nel bannarmi.
Grazie.

47
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 06 Giu 2015, 21:25:50 »
@tomtomeight
secondo me chiarisce che il consenso preventivo deve essere acquisito, con le modalità lì indicate, ma deve essere acquisito prima di installare i cookies di profilazione, siano essi del sito o di terze parti.

ergo: prima il consenso e poi i cookie. guardate la le legge base, niente qui la contraddice.
comunque questa sta diventando una discussione inutile, quindi io me ne chiamo fuori, e resto della mia idea.

ciao a tutti,
marco
Sono perfettamente d'accordo con Mmleoni sul fatto che il "chiarimento" del Garante non contraddica né la normativa né le FAQ (anche se, come avevo già detto e come ribadisce anche Bsaett, queste non sono da considerarsi legge) e nemmeno i chiarimenti inviati - via e-mail - dall'Ufficio del Garante alla redazione de ilSoftware.

..............................................
Ribadisco quanto detto sopra. Qualcuno conosce plugin di social share che sono disattivi (non inviano cookie) fino al primo click?
Qualcosa del genere: http://panzi.github.io/SocialSharePrivacy/ (spero si possa mettere questo link)

Ciao Bsaett. Come te, anch'io ho cercato nelle estensioni di Joomla qualcosa del genere, ma non ho trovato nulla. Ma, dato che la questione non riguardava solo i "plug-in sociali", prima di dedicare altro tempo alla ricerca di estensioni, ho voluto sperimentare personalmente il funzionamento di plug-in sociali e di altri elementi forniti da terze parti (YouTube, Google Calendar, Google Maps) che utilizzavo per i siti che ho in gestione. E questo è il risultato...
1) I plug-in sociali di Facebook e Twitter inglobati nei nostri siti Joomla (anche attraverso estensioni), alla semplice apertura della pagina non installano cookie, ma lo fanno solo se ci si clicca sopra. Allo stesso tempo, però, se si è già navigato precedentemente su Facebook e Twitter (ma non escludo anche eventuali siti a loro affiliati), questi plug-in sociali utilizzeranno, attraverso le nostre pagine, i cookie già acquisiti permettendo quindi - potenzialmente - l'acquisizione di ulteriori informazioni attraverso il nostro sito.
2) I pulsanti sociali di Google+, così come gli iframe di Google Maps/Calendar e di YouTube (a meno che - per quest'ultimo - non si sia attivata l'opzione "Privacy avanzata"), all'apertura delle nostre pagine installeranno immediatamente una serie di cookie, tra cui quelli nominati NID e PREF che, secondo quanto riferisce Google stessa in questa pagina, "...Google utilizza i cookie, come i cookie PREF, NID e SID, per contribuire alla personalizzazione degli annunci nelle proprietà di Google, come la Ricerca Google. Ad esempio, li utilizziamo per memorizzare le tue ricerche più recenti, le tue interazioni precedenti con gli annunci di un inserzionista o i risultati di ricerca e le tue visite al sito web di un inserzionista. In questo modo possiamo mostrarti annunci personalizzati su Google.".

Le soluzioni che ho quindi individuato per bloccare i cookie prima del consenso da parte del visitatore, secondo un'interpretazione "restrittiva" delle norme (che - vista la confusione alimentata dallo stesso Garante - mi pareva fosse l'unica che tutelasse davvero i miei clienti), sono due:

A) EU e-Privacy Directive, valida per Joomla dalla versione 1.5 alla 3.x, che sfrutta le ACL del nostro CMS per bloccare i moduli e i plug-in attraverso i quali possono essere installati cookie. L'unico problema è che non funziona a dovere nei siti dove si attiva la Cache delle pagine.

B) Utilizzare Cookie Consent (versione 1), che purtroppo richiede l'intervento sul codice delle estensioni Joomla implicate nella questione cookie (con tutte le attenzioni che poi necessiteranno quando vi saranno degli aggiornamenti), così come a quello degli script e degli iframe forniti da terze parti (che comporta anche eventuali problematiche in caso di Adsense o servizi simili che vietino l'alterazione del codice fornito). L'altra complicazione di questa estensione è che sui dispositivi mobili l'informativa breve viene mostrata nascondendo totalmente le pagine del nostro sito, per cui sarà per forza necessario personalizzare i relativi stili (ed eventualmente anche lo script fornito).

Detto ciò, per quanto mi riguarda, gestendo relativamente pochi siti internet, ho optato per la soluzione B) in quasi tutti i casi, anche perché personalmente utilizzo al massimo due estensioni diverse per fare una determinata cosa su tutti i siti (come, ad esempio, per inserire video YouTube o per inserire plug-in e pulsanti sociali). Quindi, una volta modificato il codice per un sito, poi sarà valido anche per tutti gli altri che utilizzano quell'estensione.

Nonostante tutto il lavoro svolto per mettere a norma i miei siti in questo modo, considerate tutte le implicazioni (come il maggior costo di mantenimento), spero ancora che un giorno o l'altro venga fuori qualcosa di ufficiale e di sufficientemente chiaro (oppure una modifica alla normativa) che dia ragione ad Alexred.

48
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 05 Giu 2015, 21:31:49 »
no, ovvero va  valutato secondo il contesto, di norma lo intendo, etimologicamente, come o vero, ovvero in funzione esplicativa e non disgiuntiva (ma gli esempi in letteratura sono molteplici e discordanti: mannaggia all'italiano  ;D ;D ;D )

ciao,
marco
Ciao Marco. Sono d'accordo con te: "ovvero" è in questo caso utilizzato per "separare" due casistiche accomunate dallo stesso tipo di obbligo. Quindi, come dici tu, avrebbe funzione esplicativa.
Analizzando brevemente la frase, si dice immediatamente cosa debba fare il proprietario di un sito in caso questo utilizzi elementi che producano cookie di terze parti, cioè: "È necessario che l'utente venga adeguatamente informato, seppur con le modalità semplificate previste dalla legge, ...".
Poi elenca le due casistiche in cui ricorrerà quest'obbligo:
1° caso) "... nel momento in cui accede al sito che consente la memorizzazione dei cookie terze parti, ..."
"... ovvero ..." (cioè come possibilità alternativa, o ulteriore)
2° caso) "... quando accede ai contenuti forniti dalle terze parti ..."
"...e, comunque, ..." (che - sempre a mio avviso - significa: "in ogni caso", cioè in entrambe le situazioni)
questa informazione andrà data "... prima che i cookie vengano scaricati sul suo terminale."
Spero scusiate la mia pedanteria, ma sono convinto che molti fraintendimenti potrebbero essere evitati leggendo con più attenzione i testi di legge, anche se in questo caso stiamo analizzando una frase estrapolata dalle FAQ del Garante che - ribadisco - non fanno legge, ma che dovrebbero (ribadisco "dovrebbero") rispecchiare l'intento del legislatore.

49
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 05 Giu 2015, 17:18:28 »
che tristezza infame....   ma come fai a continuare a fraintendere tutto? Inizio a sospettare tu lo faccia volontariamente. Sei un simpatico troll ? Chi sei?
Non hai capito nulla, e non ti permettere mai più di scrivere che non sono ammesse opinioni contrarie alle mie. MAI PIU'
Oramai mi sono stancato anche un pochino a ripetere che tutti possono avere la loro opinione in merito, tutti. Ma ripeto che se come dimostrato non si è capaci di argomentarla meglio non riportarla in questa discussione.
La mia opinione è molto ben argomentata. La tua è parecchio vaga e mi pare si basi solo ed esclusivamente su quella frasetta che ti metto in grassetto nel suo contesto: e l'abbiamo già smontata e rimontata mille volte. C'è più che chiaramente scritto che la responsabilità dei cookie di terze parti è delle terze parti. Se queste terze parti passano i cookie prima....  non sono cavoli nostri. Ma inizio a dubitare che abbiate letto le modalità semplificate del Garante sulla materia. Cercate di complicarle da soli con tanto di orribile polemica....
Alex, non sono un troll, ma semplicemente una persona a cui piace guardare in faccia la realtà, anche se è brutta da vedersi.
Comunque non è assolutamente vero che non abbia argomentato (segui attentamente quanto ho scritto nei miei commenti, link compresi, e te ne renderai conto).
Mi spiace solo che tu l'abbia presa così male.

50
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 05 Giu 2015, 16:25:40 »
@linuxpac
io in questa email del garantetrovo un rafforzamento della mia opinione: la pubblicazione del banner con il link alla informativa estesa costituisce blocco preventivo dei cookies con modalità semplificata! :)
Scusami Tonicopi, ma se mi dici questo allora significa che non hai proprio letto la prima frase in cui sta scritto: "...confermiamo la necessità di acquisire il consenso degli utenti preventivamente rispetto all'installazione dei cookies non tecnici...".

Questa parte poi è comica! Io nel loro sito mi becco ogni genere di cookies compresi quelli di adsense, solo atterrando sulla loro pagina senza fare niente altro. Mi confermate? Allora che onerosi interventi avrebbero fatto? ;D ;D ;D
Questo, permettimi, dovresti farlo presente al sig. Nasi (proprietario del sito in questione), ma non cambia assolutamente nulla.

51
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 05 Giu 2015, 15:50:49 »
Ok Alex, ho capito che qui non sono ammesse opinioni contrarie (nonostante siano argomentate e avallate dalla maggioranza dei pareri legali pubblicati su internet in proposito, ma non solo...) :-X . E ritengo sia un vero peccato che questo avvenga in un sito di riferimento per un CMS "libero" come Joomla..:-\

Fatto sta che proprio in questi giorni si comincia a vedere più chiaramente come stanno le cose... :'(

Suggerisco a tutti la lettura di ******* del 2 giugno in cui si chiarisce - purtroppo - la questione:
Citazione
Durante tutti i colloqui telefonici con l'ufficio stampa e la segreteria del Garante (che ringraziamo per la disponibilità), ci è stato confermato l'obbligo in capo all'editore di adoperarsi per bloccare i cookie delle terze parti. Analoga risposta ci è stata formalizzata via email dall'ufficio stampa del Garante:

"Nel rispetto di quanto previsto dalla legge, confermiamo la necessità di acquisire il consenso degli utenti preventivamente rispetto all'installazione dei cookies non tecnici, anche quelli delle c.d. "terze parti". Allo scopo di semplificare tale adempimento, il Garante ha fatto ricorso allo strumento del banner da pubblicare sul sito prima parte, il cui superamento mediante azione positiva dell'utente (chiusura del banner stesso, selezione di un elemento, ecc.) configura prestazione del consenso all'installazione di tutti i cookies. Nell'informativa estesa poi, l'utente che voglia selezionare i cookies da installare, dovrà trovare le specifiche indicazioni relative ai cookies prima parte e i link ai siti delle terze parti contenenti le informative e i form per la raccolta dei consensi predisposti da queste. È importante, lo si ribadisce, che i titolari del sito prima parte si assicurino che tali link ai siti terze parti siano aggiornati e contengano effettivamente quanto richiesto dal provvedimento".

Non sembrerebbero esserci dubbi, quindi. Neppure relativamente alla gestione dei cookie delle terze parti.
....................................... ...
IlSoftware.it, entro la data del 2 giugno, ha quindi provveduto ad adeguarsi effettuando un importante e dispendioso intervento tecnico sul suo CMS proprietario. Alla prima visita dell'utente sulle nostre pagine, blocchiamo automaticamente il caricamento del codice (di terze parti) che richiede la creazione del cookie (anch'esso di terze parti) sul sistema client e attiviamo la mascheratura dell'indirizzo IP su Google Analytics.
D'altra parte mi sembrava ovvio dedurre la effettiva rigidità (e onerosa applicabilità) del provvedimento del Garante anche da iniziative come ******
Ciao.

edit: rimosso link provocatori

52
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 05 Giu 2015, 15:07:10 »
Scusami davvero, Alex, non avrei voluto più intervenire, ma dopo il tuo ultimo commento (in risposta a Marco Leoni, che saluto) non posso farne a meno.
Affermi nel tuo articolo che il tuo non può esser preso come un parere legale. Ma poi dai per certa solo la TUA interpretazione, alludendo che quelle degli altri sarebbero "castronerie". ???
A questo punto, vorrei farti notare che, mentre ti contrapponevi alla mia opinione (in cui affermavo che la situazione è più che dubbia, citandoti le testuali parole delle norme e delle FAQ del Garante), non hai argomentato a sufficienza le tue convinzioni, riportando "alcuni esempi" che però ho smentito citando cose che - sicuramente in buona fede - avevi omesso, e affermando genericamente che ne esisterebbero "altri" (di esempi) e che queste interpretazioni si evincerebbero pure "dal contesto e dall'applicazione stessa della normativa" (come a dire che se tutti sono fuorilegge, allora la legge non conta più nulla).
Insomma..., sciacalli o non sciacalli, se è VERO che vi è incertezza (e in questa vicenda mi pare ce ne sia tanta), è proprio affermando il contrario che si finisce per disinformare.
Ciao.
Paolo

53
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 04 Giu 2015, 22:02:45 »
ti ripeto che fraintendi tutto....  è chiarito che non spetta a noi editori quel compito ed è chiarito quale sia lo strumento ove prestare il consenso. Poi puoi stare a contare le lettere e le virgole, ma ti fai solo tanto male :)   
Ma ti prego e ti scongiuro di non continuarle a farlo su questo forum, qui no.
Ok Alex, non sono assolutamente d'accordo con te, ma mi adeguo.
Ciao.

54
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 04 Giu 2015, 18:03:15 »
tu fraintendi e sembri attendere ulteriori conferme da parte del Garante, il quale ha già scritto troppo ed è meglio che non continui a scrive :)

E' evidente ed ha ben chiarito che il consenso va dato tramite le impostazioni del browser, l'utente deve essere informato su questa cosa per poter operare nelle impostazioni del proprio browser dove decidere se accettare i cookie di terze parte o no, se cancellarli tutti o no ecc..
Tu non potrai mai e poi mai avere l'autorità per prendere il consenso da parte del visitatore sul cookie di Amazon, dovresti fargli leggere la relativa policy ecc... 
E quel visitatore rischierebbe poi di aprire successivamente un altro sito che gli richiede il consenso sempre per lo stesso cookie di Amazon. Il Garante ha stabilito che lo strumento dove è necessario agire per prestare il consenso è il browser del visitatore. E' inutile e molto dannoso continuare ad argomentare il contrario, si fa solo lo sporco gioco di chi si è messo a guadagnarci denaro fomentando questa confusione. Dobbiamo essere proprio noi, in maniera etica e professionale a mettere dei punti certi per evitare che l'utenza si spaventi, che chiuda siti o che cada nelle trappole di queste canaglie.
Capisco Alex tutte le tue considerazioni, ma le parole riportate sulle FAQ del Garante mi sembrano fin troppo chiare: "nel momento in cui accede al sito che consente la memorizzazione dei cookie terze parti, ovvero quando accede ai contenuti forniti dalle terze parti e, comunque, prima che i cookie vengano scaricati sul suo terminale".
Quindi l'evidenza ci sarebbe e andrebbe nel senso contrario alla tua interpretazione, anche se - ed è qui che si potrà cavillare, se si vuole - non si trova sul vero documento che dovrebbe far "legge", ma solo nelle FAQ del Garante (che non fanno "legge").

55
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 04 Giu 2015, 17:37:50 »
Ti riporto alcuni esempi ma oltre a questi ne esistono altri ed inoltre si evince dal contesto e dall'applicazione stessa della normativa:

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884
"Vi sono molteplici motivazioni per le quali non risulta possibile porre in capo all'editore l'obbligo di fornire l'informativa e acquisire il consenso all'installazione dei cookie nell'ambito del proprio sito anche per quelli installati dalle "terze parti"."

http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2142939
"Nel caso in cui un sito consenta la trasmissione anche di cookie di "terze parti" (v. punto 1), l'informativa e l'acquisizione del consenso sono di norma a carico del terzo."
Scusami Alex, ma mancano dei pezzi fondamentali.
Riguardo alla prima citazione (si tratta del provvedimento), come ho già scritto, il Garante resta vago:
Citazione
come si vedrà più avanti, sono chiamati ad operare nella presente deliberazione, con riferimento al rilascio dell'informativa e all'acquisizione del consenso degli utenti online con riguardo ai cookie delle terze parti.

Riguardo alla seconda, invece, considera che proprio la frase successiva va affermando il contrario...
Citazione
Nel caso in cui un sito consenta la trasmissione anche di cookie di "terze parti" (v. punto 1), l'informativa e l'acquisizione del consenso sono di norma a carico del terzo. È necessario che l'utente venga adeguatamente informato, seppur con le modalità semplificate previste dalla legge, nel momento in cui accede al sito che consente la memorizzazione dei cookie terze parti, ovvero quando accede ai contenuti forniti dalle terze parti e, comunque, prima che i cookie vengano scaricati sul suo terminale.
In questo caso, si parla di consenso a carico del terzo, ma allo stesso tempo parla di informazioni da dare all'utente. E a questo punto chi deve dare queste informazioni? Se fosse il "terzo" non ci sarebbero problemi, ma qui mi pare evidente che, con la seconda frase, ci si riferisce proprio al proprietario del sito, non alle terze parti.
In altre parole, si distingue tra il "consenso" esplicito che l'utente deve dare direttamente alle terze parti e l'installazione dei cookie sul suo terminale, che può avvenire solo dopo aver letto l'informativa breve e acconsentito in modo esplicito (anche solo continuando a navigare).
In tal senso, il sito "giorgiotave" è stato messo a norma proprio in questo modo, bloccando tutti i cookie di terze parti fino a che l'utente non conferma di aver letto l'informativa o "scrollato" la pagina.

56
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 04 Giu 2015, 16:51:00 »
Non temere linuxpac, il Garante ha più volte specificato che non tocca a noi prendere quel consenso.
Scusami Alex, ma mi chiedo: in quali contesti il Garante avrebbe affermato ciò? E poi: ha mai emesso qualche documento ufficiale in tal senso?
Magari mi sono perso qualcosa... e sinceramente spero che sia così.

57
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 04 Giu 2015, 16:12:24 »
E dovremmo ovviare noi? Ma così si aumenta ancora l'ambiguità perché aumentano le variabili.
Chiedo scusa per il termine impreciso che ho utilizzato. Parlando di "ovviare alle ambiguità" intendevo solo dire che laddove vi fossero dubbi sul provvedimento del Garante e in mancanza di chiarimenti da parte dello stesso, l'unico modo che ci rimane per capire il "senso" delle normative (ovvero l'intento dei legislatori) è quello di andare a leggersi anche le direttive da cui sono derivate.

Ciao LinuxPac.

Un gran pasticcio del garante Privacy che con il Provvedimento dell'8 maggio 2014 a mio avviso non ha fatto chiarezza.
Ma le direttive europee sono ancora più generiche e datate (risalgono al 2012/2013 le ultime!)
La modalità di acquisizione del consenso in effetti è formalizzata come dici tu e in teoria sarebbe sufficente una azione consapevole dell'utente (chiusura del banner, click sul tasto "allow cookies", scrolling sul testo).
Insomma, richiedere il consenso non è complicato anche se è totalmente inutile perchè:
1) l'utente tende a ignorare questi banner
2) la user experience del sito viene danneggiata e l'utente medio italiano che di cookie alla fine non ne sa niente pensa che sia un malfunzionamento del sito e passa ad altro sito.
Detto ciò, il garante prima dice che è estremamente oneroso richiedere all'editore una informativa completa sui cookies di terze parti (sia tecnici che di profilazione), poi, in modo alquanto vago, dice che nel caso di cookie di profilazione l'editore non è responsabile in proprio della acquisizione del consenso ma agisce solo come intermediario tecnico.
In questo senso mi pare ragionasse AlexRed quando dice che "Non è responsabilità nostra attendere il consenso del visitatore della pagina prima che questi cookie di terze parti (tecnici o di profilazione) siano installati nel browser del suo computer o dispositivo mobile."
Complimenti per l'articolo.

Ciao Zaber.
Capisco le tue considerazioni, comprese quelle finali, ma mi preme ricordare che il Garante, dopo aver riconosciuto le problematiche derivanti da un blocco preventivo dei cookie di terze parti, ha poi scritto "come si vedrà più avanti", ma più avanti non mi pare vi sia alcun tipo di indicazione sufficientemente chiara.
Quindi anche Alexred, con la frase che tu stesso hai citato, ha - a mio avviso - in qualche modo azzardato un giudizio che tocca aspetti legali sui quali si dovrebbe invece dubitare, perché non sono stati mai chiariti dal legislatore italiano.

58
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 04 Giu 2015, 15:40:24 »
Quindi quella che vale agli effetti di legge è l'emanazione della normativa Italiana, non sta a me sindacare come è stata recepita se in modo giusto, sbaglato, permissiva, ecc. Gli effetti concreti dipendono dalla legge Italiana. Seguiamo la direttiva Italiana senza se e senza ma. Tutto il resto e il girarci intorno per portare le proprie ragioni servono solo ad aumentare la confusione.
Scusami, ma è proprio per cercare di ovviare alle ambiguità del provvedimento italiano che penso non si possa fare a meno di considerare anche le direttive europee che lo hanno ispirato.

Ciao linuxpac,
non ti seguo e non capisco a cosa ti riferisci. Per cortesia commentando questo articolo evitiamo di tirare in ballo altri articoli o più genericamente "..quanto visto in giro.." altrimenti si alimenta la confusione e si rischia di fare disinformazione.
Quindi l'informativa breve di esempio che hai letto nell'articolo è corretta. Comprende tutti i punti b) c) d) e)  tranne ovviamente il punto a) visto che nessun sito Joomla fa uso di cookie di profilazione di prima parte.
Scusami Alex, ma non ho fatto altro che citare un mio commento a seguito di un altro thread su questo stesso forum. Per il resto mi sono permesso di commentare il tuo articolo proprio perché, a causa delle ambiguità del Garante, penso che ci troviamo in una situazione in cui non vi sono certezze e perciò credo non si possa affermare con sicurezza che i proprietari dei siti non debbano preoccuparsi di bloccare i cookie di terze parti, specie se profilanti.
Per il resto, non intendevo criticare l'informativa breve di joomla.it, che effettivamente è una delle poche regolari che si vedono in giro.

59
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 04 Giu 2015, 14:47:29 »
Scusa linuxpac ma tu reputi più importante la normativa europea, in vigore da 4 anni o la normativa italiana ormai in vigore con tutte le sanzioni in cui ci si può incorrere?. Io guarderei al concreto e lascerei stare quello che fanno in europa.
Tomtomeight, la normativa italiana non fa altro che recepire (anche se a suo modo, cioè aggiungendo ulteriore ambiguità in perfetto stile italiano) le direttive europee.
Perciò è - purtroppo - importante anche quanto dice l'Europa in materia, perché difficilmente un Paese potrà formulare provvedimenti in senso contrario (poi, se hai letto il provvedimento del Garante, noterai tutti i link a direttive e ad altri documenti "europei" che avevo già citato... quindi...).

60
Articoli della community / Re:Legge sui cookie e Joomla!
« il: 04 Giu 2015, 14:19:41 »
Scusami Alex, ma nel tuo articolo premetti che non sei in grado di fornire pareri legali per poi sbilanciarti dichiarando che non spetta ai proprietari dei siti il blocco dei cookie di terze parti potenzialmente profilanti... E proprio questo aspetto è, a mio modesto avviso, ancora tutto da chiarire da parte del Garante, anche perché (come ho già evidenziato in un mio commento in questo forum) le stesse norme Europee pare che propendano per il blocco preventivo, nonostante quasi nessuno (sia in Italia sia nel resto d'Europa) lo faccia.
Detto questo, aggiungiamo pure il fatto che anche le informative brevi che ho visto in giro non rispondono quasi mai alle richieste del Garante, visto che il provvedimento, al punto 4.1, chiede di riportare:
Citazione
a) che il sito utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete;
b) che il sito consente anche l'invio di cookie "terze parti" (laddove ciò ovviamente accada);
c) il link all'informativa estesa, ove vengono fornite indicazioni sull'uso dei cookie tecnici e analytics, viene data la possibilità di scegliere quali specifici cookie autorizzare;
d) l'indicazione che alla pagina dell'informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie;
e) l'indicazione che la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie.
Ora, in pochi avranno bisogno di riportare anche quanto chiesto nel paragrafo a), ma in tutti gli altri casi dovrebbero essere riportati gli elementi e le informazioni di cui ai paragrafi b), c), d) ed e).
Quindi, viste le richieste del provvedimento, chiamarla "informativa breve" penso sia quanto meno ridicolo (così come credo lo sia anche l'intera normativa europea in tema di cookie) e forse è proprio per questo che quasi nessuno la rispetta per non deturpare troppo le pagine web. Ma, nonostante ciò, su questo aspetto si può certamente dire che non vi sia l'ambiguità che invece è ben presente riguardo al blocco preventivo dei cookie di terze parti.

Pagine: 1 2 [3] 4 5 6
Host

Torna su